Attualità

30 Aprile 2021

Covid-19, esenzione dazi e Iva in vigore per tutto il 2021

A causa del perdurare della pandemia, l’Unione europea, con la decisione n. 2021/660, ha esteso ulteriormente l’esenzione dai dazi doganali e dall’Iva per l’importazione delle merci necessarie a contrastare la diffusione del contagio da Covid-19, lasciando aperta la finestra dell’agevolazione fino al 31 dicembre 2021. Il provvedimento è argomento della circolare n. 15 del 28 aprile 2021, dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, in commento al contenuto della decisione (vedi “Importazioni beni anti-Covid nella Ue esenti da dazi e Iva fino a fine anno”).
Il beneficio introdotto per fronteggiare la crisi epidemiologica ha fatto il suo ingresso con la decisione Ue n. 491/2020 ed è stato più volte prorogato. Da ultimo era stato rinviato fino al 30 aprile 2021 con la decisione n. 1573/2020.

La circolare delle Dogane ribadisce che, come già precisato con la circolare n. 43/2020, non cambiano i presupposti per usufruire dello slittamento sia in relazione ai soggetti ammessi al beneficio sia alle finalità cui sono destinate le merci importate in esenzione, confermati anche gli impegni da assumere a cura dei soggetti che accedono all’agevolazione.
Rinviato, invece, il termine per la fornitura delle rendicontazioni obbligatorie, a cura degli Stati membri, fissato ora al 30 aprile 2022.

Gli enti e le organizzazioni che intendono applicare l’esenzione sulle importazioni devono, quindi, specifica l’Adm, attenersi scrupolosamente alle condizioni previste e seguire le modalità operative già indicate nel precedente documento di prassi, per non incorrere, in caso di controllo, alle sanzioni previste.

Condividi su:
Covid-19, esenzione dazi e Iva in vigore per tutto il 2021

Ultimi articoli

Normativa e prassi 11 Maggio 2021

Exit tax: fuori dal regime Pex la holding trasferita all’estero

Con il principio di diritto n. 10 dell’11 maggio 2021 l’Agenzia chiarisce che in caso di delocalizzazione all’estero di un compendio aziendale, anche se costituito prevalentemente da partecipazioni, non si applica il regime di participation exemption (Pex) alle partecipazioni ricomprese in tale compendio.

Normativa e prassi 11 Maggio 2021

Acquisto auto del disabile a carico, i documenti per ottenere l’Iva al 4%

Con la risposta n. 335 dell’11 maggio 2021 l’Agenzia fornisce dei chiarimenti a una società che intende vendere un’auto con aliquota Iva agevolata al 4% a un minorenne disabile, con grave limitazione alla capacità di deambulare, titolare di reddito inferiore al limite di legge.

Normativa e prassi 11 Maggio 2021

Assistenza fiscale a distanza, regole sulla delega anche per e-fatture

Le modalità operative di assistenza fiscale a distanza consentite fino alla cessazione dello stato di emergenza sanitaria (articolo 78, comma 4-septies, del Dl n.

Normativa e prassi 11 Maggio 2021

Cessioni di integratori alimentari, Iva ridotta se c’è il parere dell’Adm

Scontano l’aliquota Iva ridotta le cessioni di un integratore di calcio, come completamento della dieta, e di una vitamina D3 destinata ai bambini.

torna all'inizio del contenuto