Attualità

30 Dicembre 2020

Associazioni sportive dilettantistiche: esclusi “cfp locazione” di novembre

Pubblicato sul sito del dipartimento per lo Sport della Presidenza del consiglio dei Ministri l’avviso con il quale si informano le associazioni sportive dilettantistiche che, in seguito a una verifica effettuata con l’Agenzia delle entrate sulle domande di accesso al contributo a fondo perduto “canoni di locazione” del mese di novembre, ne risultano escluse dal beneficio n. 2273.
 
Il dipartimento per lo Sport fa presente che la verifica richiesta dall’Agenzia delle entrate è stata quella di individuare in Anagrafe tributaria, attraverso il codice fiscale dell’Asd comunicato nella domanda, un contratto attivo alla data del 17 novembre 2020 (termine di chiusura del bando di erogazione del contributo), corrispondente al numero di registrazione fornito sempre nella domanda.
Ne consegue che le Asd/ssd non ammesse e pubblicate con la dicitura “Verifica negativa Agenzia delle Entrate”, sono state escluse dal beneficio per uno dei seguenti motivi:

  • non risultavano contratti attivi associati al codice fiscale della associazione sportiva dilettantistica alla data del 17 novembre 2020 (per esempio registrazioni associate al codice fiscale del legale rappresentante, contratti scaduti non rinnovati o prorogati oltre la data del 17 novembre 2020, subentri o sublocazioni non registrate, contratti di concessione di impianto pubblico o di affitto di ramo di azienda esclusi dai requisiti del bando)
  • gli altri contratti attivi individuati tramite il riscontro differivano totalmente da quanto dichiarato nella domanda per data di registrazione/scadenza, importo del canone, numero di registrazione del contratto, e dunque non era possibile procedere con l’ammissione al beneficio. 

Invece, come previsto dal bando, le Asd/ssd che nella domanda avevano dichiarato di avere ricevuto o richiesto i contributi relativi all’articolo 1 del decreto “Ristori” non possono accedere al contributo a fondo perduto “canone di locazione”.
 
Per ottenere il riesame della domanda il dipartimento per lo Sport sta predisponendo un’apposita piattaforma per la presentazione delle richieste che sarà disponibile, esclusivamente per le Asd/ssd escluse nel mese di novembre, a partire dalle ore 16:00 del giorno 4 gennaio fino alle ore 16:00 del giorno 20 gennaio 2021.
Tutte le richieste già pervenute o che verranno trasmesse tramite e-mail o altre modalità non previste dall’avviso non saranno ritenute valide ai fini dell’esame e non saranno prese in considerazione.
Per accedere al riesame le associazioni, le cui posizioni risultavano regolari alla data del 17 novembre 2020, dovranno caricare esclusivamente la ricevuta rilasciata dall’Agenzia delle entrate tramite il cassetto fiscale – sezione dati Registro, accessibile dalla voce “Consultazione” della colonna Fisconline.

Condividi su:
Associazioni sportive dilettantistiche: esclusi “cfp locazione” di novembre

Ultimi articoli

Analisi e commenti 27 Gennaio 2022

Il Fisco nella legge di bilancio – 12 Professionista malato, termini sospesi

I liberi professionisti ammalati o infortunati possono temporaneamente saltare gli appuntamenti con il Fisco, purché la forzata astensione dal lavoro duri più di tre giorni.

Normativa e prassi 27 Gennaio 2022

Interventi energetici e antisismici: a ciascuno il suo stato di avanzamento

In un intervento di demolizione di due edifici con conseguente ricostruzione di un’unica unità abitativa, lo stato di avanzamento lavori pari al 30% del lavoro complessivo, che consente la fruizione dell’opzione cessione del credito, di cui l’istante intende beneficiare, deve essere riferito separatamente per ciascuno dei due interventi ammessi al Superbonus (efficientamento energetico e intervento antisismico), fermo restando il rispetto di tutte le altre condizioni previste dalla normativa.

Analisi e commenti 27 Gennaio 2022

Il settore immobiliare visto alla luce dei Big data

Tecniche di Data Mining per estrarre conoscenza dai Big data del settore immobiliare: su questo tema, Maurizio Festa, responsabile dell’ufficio Statistiche e Studi sul mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, ha pubblicato un’interessante studio sull’ultimo numero di Territorio Italia.

Normativa e prassi 26 Gennaio 2022

“Disallineamenti da ibridi”; pronti i chiarimenti definitivi

Chiusa la consultazione pubblica relativa a un primo schema di circolare sull’applicazione, alle controlled foreign companies, della disciplina dei “disallineamenti da ibridi” (vedi articolo “Disallineamenti da ibridi; aperta la consultazione pubblica”) introdotta dal decreto “Atad” (articoli 6 e 11 del Dlgs n.

torna all'inizio del contenuto