Attualità

30 Dicembre 2020

Bonus vacanze, occhio alle truffe! Attenzione e cautela nella fruizione

Sono numerose le segnalazioni di comportamenti sospetti, diffusi nei social network, che nascondono possibili truffe in tema di bonus vacanze. Si va dagli account di Instagram che offrono la possibilità di convertire in denaro i bonus che i cittadini hanno attivato attraverso la App IO ma non ancora utilizzato per un soggiorno turistico, agli account o banner che pubblicizzano offerte turistiche particolarmente allettanti e che, una volta ottenuti il codice fiscale del cittadino e il codice univoco o il QR-code del bonus vacanze, vengono chiusi e scompaiono dal web. Si tratta di vere e proprie truffe ai danni dei cittadini, perché l’agevolazione in questo modo svanisce e non può più essere utilizzata né rigenerata in alcun modo.

La strada da seguire è una sola. Il bonus e gli altri dati devono essere comunicati al fornitore del servizio turistico solo al momento dell’effettivo pagamento della vacanza. Il fruitore del bonus deve comunicare al fornitore il codice univoco o esibire il QR-code, insieme con il proprio codice fiscale, che sarà riportato sulla fattura o documento commerciale emesso a fronte del pagamento. A questo punto, il fornitore verifica la validità del bonus inserendo il codice univoco, il codice fiscale del cliente e il corrispettivo dovuto nell’apposita procedura web disponibile nell’area riservata del sito internet dell’Agenzia. In caso di esito positivo conferma a sistema l’applicazione dello sconto e il bonus si può considerare correttamente utilizzato.

L’Agenzia delle entrate, il Mibact e PagoPa Spa hanno già avviato le opportune verifiche rispetto ai casi segnalati e invitano i cittadini a utilizzare il bonus seguendo le indicazioni, come espressamente previsto dalle norme. L’Agenzia sottolinea che qualunque diverso utilizzo dei dati relativi al bonus vacanze non è consentito.

Ricordiamo che le misure e il corretto utilizzo dell’agevolazione sono descritte nella guida dedicata “Bonus vacanze”, disponibile sul sito dell’Agenzia e su questa rivista.

Condividi su:
Bonus vacanze, occhio alle truffe! Attenzione e cautela nella fruizione

Ultimi articoli

Attualità 19 Gennaio 2021

Superbonus 110%: sul sito della Pcm il portale ad hoc con le informazioni

Approda sul sito della Presidenza del consiglio dei Ministri il portale dedicato al Superbonus 110% dove i cittadini interessati possono trovare tutte le notizie sui requisiti per l’accesso alla maxi-detrazione e una specifica sezione con risposte alle domande frequenti (faq) a cura dell’Agenzia delle entrate ed Enea.

Normativa e prassi 19 Gennaio 2021

Piani di risparmio a lungo termine, al via la consultazione pubblica

Disponibile sul sito dell’Agenzia delle entrate lo schema di circolare sui piani individuali di risparmio a lungo termine (Pir), che ripercorre le peculiarità dello strumento finanziario, a partire dalla sua costituzione e disciplina fiscale, fino alle novità apportate dal Dl n.

Normativa e prassi 19 Gennaio 2021

Acquisti in tema di fusione nucleare, per l’esenzione Iva serve il certificato

Per usufruire della non imponibilità Iva prevista per gli acquisti di beni e servizi inerenti l’attività di ricerca nel campo della fusione nucleare effettuati presso un’organizzazione internazionale avente sede in Francia, l’istante, rappresentante della società acquirente, dovrà necessariamente munirsi del certificato di esenzione Iva, secondo quanto previsto dal Regolamento comunitario n.

Analisi e commenti 19 Gennaio 2021

Legge di bilancio 2021 e Fisco – 12 Fisco più leggero per gli Enc

Tassazione dimezzata per gli enti non commerciali. Dal 1° gennaio 2021 sono esclusi dalla formazione del reddito imponibile ai fini Ires, il 50% degli utili percepiti dagli Enc residenti (articolo 73, comma 1, lettera c, del Tuir) o da una stabile organizzazione di enti non residenti (articolo 73, comma 1, lettera d, del Tuir), che esercitano, in Italia, senza scopo di lucro, in via esclusiva o principale, una o più attività di interesse generale con finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale svolte in specifici settori.

torna all'inizio del contenuto