Attualità

27 Ottobre 2020

Servizi catastali e ipotecari online: un test per misurare il gradimento

Parte una nuova indagine di customer satisfactio dell’Agenzia delle entrate che, in queste settimane, sottoporrà all’esame dei contribuenti i servizi telematici catastali e ipotecari offerti dall’amministrazione. Il parere e i voti assegnati dai cittadini consentiranno di valutare il livello di soddisfazione sul loro funzionamento in modo da renderli sempre più efficienti e user friendly.

Il sondaggio si svolge nell’ambito della convenzione stipulata con il ministero dell’Economia e delle Finanze, in virtù della quale il Fisco ha assunto l’impegno di svolgere periodiche rilevazioni del grado di soddisfazione della platea dell’utenza rispetto ai servizi forniti. 
L’indagine sarà attuata mediante la richiesta di compilazione di un questionario online reso disponibile dalle specifiche applicazioni con le quali si erogano i servizi.
 
“Materie” d’esame
Sotto la lente dei contribuenti:
• i servizi di trasmissione telematica degli atti di aggiornamento catastale, cartografico e di pubblicità immobiliare attraverso la piattaforma telematica Sister
• i servizi di consultazione telematica catastale e di pubblicità immobiliare utilizzabili mediante Sister o ad accesso libero attraverso i servizi disponibili sul sito delle Entrate (visura catastale telematica, ispezione ipotecaria telematica, consultazione rendite) o attraverso Fisconline/Entratel (consultazione personale online, risultanze catastali)
• il servizio telematico di correzione dei dati catastali Contact Center Catasto.
 
Privacy garantita
È pratica ormai consueta, per l’Agenzia delle entrate, consultare gli utenti sulla qualità dei servizi forniti e ascoltarne i suggerimenti così da individuare le eventuali aree ancora da potenziare.
L’indagine di customer satisfaction è rivolta ai cittadini che utilizzeranno i servizi telematici nel periodo ottobre-novembre. L’adesione è facoltativa. A chi accetterà di partecipare verrà sottoposto un questionario online sui diversi aspetti dei servizi erogati. L’elaborazione delle risposte avverrà a cura di una società specializzata nel rispetto della normativa in materia di riservatezza e protezione dei dati personali. I risultati della ricerca saranno successivamente pubblicati sul sito dell’Agenzia, nella sezione “Carta dei servizi e sistema di ascolto”.

Condividi su:
Servizi catastali e ipotecari online: un test per misurare il gradimento

Ultimi articoli

Attualità 1 Marzo 2021

5‰ 2021, online l’elenco permanente degli enti del volontariato accreditati

Sono 49.264 gli iscritti nell’elenco permanente degli enti di volontariato che possono beneficiare della ripartizione della quota del 5mille dell’Irpef, relativa all’anno finanziario 2021, ripartita in base alle scelte effettuate dai contribuenti in occasione della dichiarazione dei redditi.

Attualità 1 Marzo 2021

Nuovi incentivi start-up e Pmi, domande dal 1° marzo al 30 aprile

Definite le modalità operative di accesso agli incentivi fiscali per le persone fisiche in regime de minimis che investono in start-up e Pmi innovative.

Attualità 1 Marzo 2021

Tax credit per il settore cinema: quattro elenchi di nuovi beneficiari

Sono online, sul sito del Mibact – direzione generale Cinema e Audiovisivo – quattro distinti decreti direttoriali (tax credit produzione e distribuzione cinematografica e tax credit sale cinematografiche) tutti di venerdì 26 febbraio 2021, con le nuove liste di imprese e opere ammesse nel perimetro degli sconti fiscali previsti dagli articoli 15, 16, 19 e 20, e 17 della legge n.

Normativa e prassi 1 Marzo 2021

L’imposta sui servizi digitali, ha i “numeri” per passare in cassa

Istituiti, con la risoluzione n. 14 del 1° marzo 2021, i codici tributo per versare, tramite modello F24, l’imposta sui servizi digitali, cosiddetta DST – Digital Services Tax, che ha visto la luce con la legge di bilancio 2019 (articolo 1, commi da 35 a 50, legge n.

torna all'inizio del contenuto