Attualità

27 Ottobre 2020

Servizi catastali e ipotecari online: un test per misurare il gradimento

Parte una nuova indagine di customer satisfactio dell’Agenzia delle entrate che, in queste settimane, sottoporrà all’esame dei contribuenti i servizi telematici catastali e ipotecari offerti dall’amministrazione. Il parere e i voti assegnati dai cittadini consentiranno di valutare il livello di soddisfazione sul loro funzionamento in modo da renderli sempre più efficienti e user friendly.

Il sondaggio si svolge nell’ambito della convenzione stipulata con il ministero dell’Economia e delle Finanze, in virtù della quale il Fisco ha assunto l’impegno di svolgere periodiche rilevazioni del grado di soddisfazione della platea dell’utenza rispetto ai servizi forniti. 
L’indagine sarà attuata mediante la richiesta di compilazione di un questionario online reso disponibile dalle specifiche applicazioni con le quali si erogano i servizi.
 
“Materie” d’esame
Sotto la lente dei contribuenti:
• i servizi di trasmissione telematica degli atti di aggiornamento catastale, cartografico e di pubblicità immobiliare attraverso la piattaforma telematica Sister
• i servizi di consultazione telematica catastale e di pubblicità immobiliare utilizzabili mediante Sister o ad accesso libero attraverso i servizi disponibili sul sito delle Entrate (visura catastale telematica, ispezione ipotecaria telematica, consultazione rendite) o attraverso Fisconline/Entratel (consultazione personale online, risultanze catastali)
• il servizio telematico di correzione dei dati catastali Contact Center Catasto.
 
Privacy garantita
È pratica ormai consueta, per l’Agenzia delle entrate, consultare gli utenti sulla qualità dei servizi forniti e ascoltarne i suggerimenti così da individuare le eventuali aree ancora da potenziare.
L’indagine di customer satisfaction è rivolta ai cittadini che utilizzeranno i servizi telematici nel periodo ottobre-novembre. L’adesione è facoltativa. A chi accetterà di partecipare verrà sottoposto un questionario online sui diversi aspetti dei servizi erogati. L’elaborazione delle risposte avverrà a cura di una società specializzata nel rispetto della normativa in materia di riservatezza e protezione dei dati personali. I risultati della ricerca saranno successivamente pubblicati sul sito dell’Agenzia, nella sezione “Carta dei servizi e sistema di ascolto”.

Condividi su:
Servizi catastali e ipotecari online: un test per misurare il gradimento

Ultimi articoli

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Servizi più agili e priorità ai rimborsi, linee guida e indirizzi operativi 2021

Pronte le linee guida per le attività 2021: con la circolare n.

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Nuovo soggetto in un Gruppo Iva, profili di ingresso in itinere

Con la risoluzione n. 30 del 7 maggio 2021 l’Agenzia delle entrate fornisce precisi chiarimenti sul caso di ingresso in itinere di una società già esistente alla data di costituzione del Gruppo Iva, rispetto alla quale si sono successivamente instaurati i vincoli finanziario, economico e organizzativo previsti dal legislatore.

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Precompilata in dirittura d’arrivo, definite le regole per il 2021

Dal 10 maggio, accesso e visualizzazione online dei modelli 730 e Redditi 2021 precompilati, dal mercoledì successivo, il 19 maggio, la dichiarazione dei redditi potrà essere modificata, integrata e presentata telematicamente, e ancora dopo una settimana, dal 26 maggio, parte la compilazione “assistita” del quadro E del 730/2021.

Attualità 7 Maggio 2021

La rete dei mobility manager dell’Agenzia tutela l’ambiente

Pur operando in un settore a basso impatto ambientale, l’Agenzia delle entrate è costantemente impegnata sul fronte della tutela dell’ambiente, attraverso il monitoraggio e la riduzione delle emissioni, ad esempio nell’ambito della mobilità degli spostamenti casa-lavoro dei propri dipendenti.

torna all'inizio del contenuto