Attualità

25 Giugno 2020

Covid-19: da Entrate e Riscossione 189mila euro alla Protezione civile

Nella lotta al Coronavirus “C’è davvero tanto da fare e anche un piccolo gesto può fare la differenza”. La differenza l’hanno fatta 5.044 dipendenti di Agenzia delle entrate e Agenzia delle entrate-Riscossione, che hanno aderito all’iniziativa lanciata dalla frase su riportata, raccogliendo e donando al dipartimento della Protezione civile, in prima linea nel contrasto alla diffusione del Covid-19, 188.838 euro.

Il direttore dell’Agenzia delle entrate e presidente di Agenzia delle entrate – Riscossione, Ernesto Maria Ruffini, ha espresso soddisfazione e apprezzamento per la sensibilità e la partecipazione dimostrate dai dipendenti in questa fase delicata e difficile per il Paese e per i suoi cittadini.

In particolare, il personale interessato può aderire grazie a una semplice e sicura applicazione pubblicata sulla intranet, indicando l’importo che si intende donare e, contestualmente, ricevendo una e-mail di conferma del buon esito dell’operazione.

Il contributo del personale delle due Agenzie rappresenta un segnale di vicinanza  agli operatori del dipartimento, impegnati a fornire costante assistenza e supporto alla popolazione in questo periodo di emergenza.

Condividi su:
Covid-19: da Entrate e Riscossione 189mila euro alla Protezione civile

Ultimi articoli

Attualità 27 Novembre 2020

Fondo di garanzia vs rischio usura: 32,7 milioni per famiglie e imprese

Sono 32,7 i milioni di euro che, entro la fine dell’anno, saranno distribuiti a Confidi, Associazioni e Fondazioni dal Fondo per la prevenzione del fenomeno dell’usura, istituito nel lontano 1996 presso il dipartimento del Tesoro del Mef (articolo 15, legge n.

Normativa e prassi 26 Novembre 2020

Meccanismi transfrontalieri, le regole quando c’è l’obbligo di notifica

Le istruzioni, dedicate a intermediari e contribuenti, sulle informazioni fiscali relative ai meccanismi transfrontalieri soggetti a obbligo di notifica da comunicare all’Agenzia.

Attualità 26 Novembre 2020

Bonus pubblicità: arrivano in rete “prenotati” e importo assegnato

Pubblicato sul sito del Dipartimento per l’informazione e l’editoria l’elenco dei richiedenti il credito d’imposta sugli investimenti pubblicitari per l’anno 2020 inviato dall’Agenzia delle entrate quale canale di “transito” delle domande presentate.

Normativa e prassi 26 Novembre 2020

L’Inps chiede, l’Agenzia provvede: abolita la causale contributo “Foin”

Con la risoluzione n. 74/E del 26 novembre 2020, in risposta alla specifica richiesta dell’Inps, l’Agenzia delle entrate ha soppresso la causale contributo che consentiva ai datori di lavoro di versare, tramite F24,  le quote di Tfr al Fondinps per queii lavoratori che non hanno espresso la volontà di aderire alla previdenza complementare, nei settori in cui non sono operativi i fondi negoziali previsti dagli accordi o dai contratti collettivi.

torna all'inizio del contenuto