Attualità

25 Giugno 2020

Covid-19: da Entrate e Riscossione 189mila euro alla Protezione civile

Nella lotta al Coronavirus “C’è davvero tanto da fare e anche un piccolo gesto può fare la differenza”. La differenza l’hanno fatta 5.044 dipendenti di Agenzia delle entrate e Agenzia delle entrate-Riscossione, che hanno aderito all’iniziativa lanciata dalla frase su riportata, raccogliendo e donando al dipartimento della Protezione civile, in prima linea nel contrasto alla diffusione del Covid-19, 188.838 euro.

Il direttore dell’Agenzia delle entrate e presidente di Agenzia delle entrate – Riscossione, Ernesto Maria Ruffini, ha espresso soddisfazione e apprezzamento per la sensibilità e la partecipazione dimostrate dai dipendenti in questa fase delicata e difficile per il Paese e per i suoi cittadini.

In particolare, il personale interessato può aderire grazie a una semplice e sicura applicazione pubblicata sulla intranet, indicando l’importo che si intende donare e, contestualmente, ricevendo una e-mail di conferma del buon esito dell’operazione.

Il contributo del personale delle due Agenzie rappresenta un segnale di vicinanza  agli operatori del dipartimento, impegnati a fornire costante assistenza e supporto alla popolazione in questo periodo di emergenza.

Condividi su:
Covid-19: da Entrate e Riscossione 189mila euro alla Protezione civile

Ultimi articoli

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Servizi più agili e priorità ai rimborsi, linee guida e indirizzi operativi 2021

Pronte le linee guida per le attività 2021: con la circolare n.

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Nuovo soggetto in un Gruppo Iva, profili di ingresso in itinere

Con la risoluzione n. 30 del 7 maggio 2021 l’Agenzia delle entrate fornisce precisi chiarimenti sul caso di ingresso in itinere di una società già esistente alla data di costituzione del Gruppo Iva, rispetto alla quale si sono successivamente instaurati i vincoli finanziario, economico e organizzativo previsti dal legislatore.

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Precompilata in dirittura d’arrivo, definite le regole per il 2021

Dal 10 maggio, accesso e visualizzazione online dei modelli 730 e Redditi 2021 precompilati, dal mercoledì successivo, il 19 maggio, la dichiarazione dei redditi potrà essere modificata, integrata e presentata telematicamente, e ancora dopo una settimana, dal 26 maggio, parte la compilazione “assistita” del quadro E del 730/2021.

Attualità 7 Maggio 2021

La rete dei mobility manager dell’Agenzia tutela l’ambiente

Pur operando in un settore a basso impatto ambientale, l’Agenzia delle entrate è costantemente impegnata sul fronte della tutela dell’ambiente, attraverso il monitoraggio e la riduzione delle emissioni, ad esempio nell’ambito della mobilità degli spostamenti casa-lavoro dei propri dipendenti.

torna all'inizio del contenuto