Attualità

5 Novembre 2018

L’Agenzia intervista i cittadiniper testare il loro “gradimento”

Attualità

L’Agenzia intervista i cittadini
per testare il loro “gradimento”

Le risposte saranno elaborate nel rispetto della normativa sulla protezione e riservatezza dei dati personali, mantenendo l’anonimato sia del contribuente che del consulente telefonico

L’Agenzia intervista i cittadini|per testare il loro “gradimento”
Inizia oggi un’indagine sui servizi forniti ai cittadini, privati e professionisti, dall’Agenzia delle entrate tramite il canale telefonico di assistenza, il numero verde 800.909696. Il servizio, che ogni anno risponde a più di 2 milioni di cittadini, è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 13 (esclusi i giorni di festività nazionali); gli utenti che, chiamando in momenti di traffico telefonico intenso, non riescono ad accedere al call center possono essere ricontattati entro il giorno seguente, dalle 9 alle 16, dal lunedì al venerdì.
 
L’indagine, a cura della direzione centrale Servizi fiscali con la collaborazione di Sogei Spa, coinvolgerà 2.400 utenti, che collegandosi al numero verde hanno dato il loro consenso a essere richiamati per essere intervistati dalla società di ricerca Swg Spa. Il colloquio durerà circa 10 minuti e si svolgerà dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 20,30. Le risposte saranno elaborate, nel rispetto della normativa sulla protezione e riservatezza dei dati personali, mantenendo l’anonimato sia del contribuente che del consulente telefonico.
 
I risultati saranno pubblicati sul sito internet dell’Agenzia, nella sezione “Qualità dei servizi”, nella quale già si trovano i risultati delle precedenti indagini condotte.
L’Amministrazione finanziaria da diversi anni mette in atto iniziative che consentono di conoscere il punto di vista degli utenti per valutare il gradimento e la fruibilità dei servizi e individuare aree di potenziamento e nuovi strumenti per rendere il rapporto dei cittadini con il fisco più semplice.
 
In questa occasione, a distanza di due anni dalla precedente indagine, l’Agenzia vuole sondare il gradimento di due nuove modalità di comunicazione e di approccio con il cittadino: “Cambiaverso” e “Facebook”.

Valeria Smaldore

pubblicato Lunedì 5 Novembre 2018

Condividi su:
L’Agenzia intervista i cittadiniper testare il loro “gradimento”

Ultimi articoli

Normativa e prassi 20 Maggio 2022

Credito per sostegno del Made in Italy. Come si accede all’agevolazione

Con il provvedimento 20 maggio 2022 firmato dal direttore dell’Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, sono definiti criteri e modalità per fruire del bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana a favore delle reti di imprese agricole e agroalimentari che intendono attuare investimenti per la realizzazione o l’ampliamento delle infrastrutture informatiche destinate al potenziamento del commercio elettronico.

Normativa e prassi 20 Maggio 2022

Visure online planimetrie catastali: come accedono gli agenti immobiliari

Con il provvedimento del direttore, del 20 maggio 2022, l’Agenzia delle entrate dà attuazione alla recente disposizione normativa, contenuta nella legge n.

Normativa e prassi 20 Maggio 2022

Servizi online open a tutori e rappresentanti

Tutori, curatori speciali, amministratori di sostegno, genitori di figli minorenni e persone di fiducia possono accedere ai servizi online dell’Agenzia in nome e per conto di persone impossibilitate a farlo direttamente o in difficoltà.

Normativa e prassi 20 Maggio 2022

Se il ritardo è fisiologico, e lo è, il premio va a tassazione ordinaria

Il datore di lavoro che corrisponde – negli anni a disciplina invariata –  ai propri dipendenti un premio legato all’efficienza aziendale, non nei termini previsti dalla trattativa sindacale ma, a causa della complessità della valutazione dei risultati raggiunti, in un momento successivo, deve assoggettare le somme alla tassazione ordinaria.

torna all'inizio del contenuto