Normativa e prassi

20 Settembre 2018

Registro in misura proporzionale sulla vendita immobiliare al Comune

Normativa e prassi

Registro in misura proporzionale
sulla vendita immobiliare al Comune

In assenza di un accordo o una convenzione tra le parti che disciplini le modalità dell’intervento edificatorio, non è applicabile il trattamento di favore per le imposte d’atto

Registro in misura proporzionale |sulla vendita immobiliare al Comune
La cessione di un complesso immobiliare da un privato a un Comune per la realizzazione di un centro socioassistenziale deve essere assoggettato all’imposta di registro proporzionale e a quelle ipotecaria e catastale nella misura fissa di 50 euro ciascuna.
Infatti, per il caso rappresentato nell’istanza di interpello cui l’Agenzia delle entrate ha fornito la risposta n. 11 del 19 settembre 2018, non può operare la disciplina di vantaggio prevista, dall’articolo 20, comma 1, della legge 10/1977 (imposta di registro in misura fissa ed esenzione dalle imposte ipocatastali), a favore degli “atti preordinati alla trasformazione del territorio posti in essere mediante accordi o convenzioni tra privati ed enti pubblici, nonché a tutti gli atti attuativi posti in essere in esecuzione dei primi”.
 
Pertanto, il trattamento agevolato presuppone, come elemento essenziale per la sua applicazione, l’esistenza di un accordo o convenzione tra il privato e l’ente pubblico. Circostanza non avverata per l’atto di trasferimento in questione, frutto, invece, di “mero consenso, inteso come incontro di volontà tra le parti contraenti”.
 
Ne consegue che, per stabilire la tassazione gravante sulla cessione del complesso immobiliare dal privato al Comune, occorre far riferimento all’articolo 1 della Tariffa, parte prima, allegata al Dpr 131/1986, secondo cui i trasferimenti a favore degli enti pubblici territoriali scontano l’imposta di registro in misura proporzionale.
Sono inoltre dovute le imposte ipotecaria e catastale nella misura fissa di 50 euro ciascuna (articolo 10, comma 3, Dlgs 23/2011).
 

pubblicato Giovedì 20 Settembre 2018

Condividi su:
Registro in misura proporzionale sulla vendita immobiliare al Comune

Ultimi articoli

Normativa e prassi 26 Maggio 2022

Tasse automobilistiche Valle d’Aosta, soppressi i vecchi bollettini

Alla luce della piena attuazione delle misure che attribuiscono alla Regione Valle d’Aosta a partire dal 1° gennaio 2010, il compito di riscuotere direttamente le tasse automobilistiche, vanno in pensione il bollettino generico per il ciclomotore con banda verde, quello per autoveicoli, motoveicoli e rimorchi con banda rossa e quello per il riversamento tasse automobilistiche con banda grigia.

Dati e statistiche 26 Maggio 2022

Dal Mef analisi e statistiche sulle dichiarazioni fiscali 2021

Il dipartimento delle Finanze rende note con il comunicato odierno le statistiche riguardanti gli Isa, le dichiarazioni delle persone fisiche titolari di partita Iva e in base al reddito prevalente trasmesse dai contribuenti nel 2021, relative al periodo d’imposta 2020.

Normativa e prassi 26 Maggio 2022

Contributi al social manager, obblighi di comunicazione della Pa

Con la risposta n. 308 del 26 maggio 2022, l’Agenzia delle entrate chiarisce che l’obbligo di comunicazione a carico dell’ente pubblico che corrisponde ad imprese commerciali contributi assoggettabili a ritenuta d’acconto, previsto dalle disposizioni relative all’anagrafe tributaria ed al codice fiscale dei contribuenti, è in concreto assolto mediante l’inserimento dei dati nel quadro SF del modello 770, da inviare annualmente entro il 31 ottobre di ogni anno.

Normativa e prassi 26 Maggio 2022

La società titolare è consenziente, via al Superbonus per il locatario

Gli interventi edilizi agevolabili, effettuati su una unità abitativa detenuta in locazione, “funzionalmente indipendente” e con “uno o più accessi autonomi dall’esterno”, sono ammessi al Superbonus, indipendentemente dalla circostanza che l’immobile sia ubicato in un edificio escluso dall’agevolazione, perché di proprietà di una società di capitali.

torna all'inizio del contenuto