A portata di mouse

5 Giugno 2018

Largo a due nuovi software dedicati a Consolidato nazionale e mondiale

Attualità, A portata di mouse

Largo a due nuovi software dedicati
a Consolidato nazionale e mondiale

Si attivano direttamente via web, senza problemi di installazione e aggiornamento. Utilizzabili i tre più diffusi sistemi operativi. È richiesto un programma per leggere e stampare in pdf

Largo a due nuovi software dedicati |a Consolidato nazionale e mondiale
Arrivano, sul sito dell’Agenzia delle entrate, i software di compilazione e controllo del modello Cnm /2018 cioè della dichiarazione dei soggetti ammessi alla tassazione di gruppo di imprese controllate residenti e dei soggetti ammessi alla determinazione dell’unica base imponibile per il gruppo di imprese non residenti, relativa al periodo d’imposta 2017.
In poche parole, i due pacchetti informatici entrano in gioco con il Consolidato nazionale e mondiale. Tali istituti, disciplinati dagli articoli da 117 a 142, Tuir, prevedono, per il gruppo di imprese, la determinazione in capo alla società o ente consolidante di un reddito complessivo globale (consolidato nazionale) o di un’unica base imponibile (consolidato mondiale), su opzione facoltativa delle società partecipanti.

Grazie alle tecnologia di distribuzione utilizzata, i software da oggi in rete possono essere attivati direttamente via web, senza complicate installazioni e con la certezza di operare sempre con la versione più aggiornata del programma.
Le piattaforme informatiche compatibili sono:

  • Windows10, Windows 8, Windows 7 e Windows Vista
  • Linux (garantito sulle distribuzioni Ubuntu, Fedora e Red-hat 9)
  • Mac OS X 10.7.3 e superiori.

È richiesto, inoltre, un programma per leggere e stampare in formato pdf.

Si ricorda che:

  • i soggetti con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare presentano il modello Cnm entro il 31 ottobre dell’anno successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta
  • i soggetti con periodo d’imposta non coincidente con l’anno solare, presentano il modello Cnm entro l’ultimo giorno del nono mese successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta
  • la presentazione può avvenire esclusivamente per via telematica, direttamente o tramite un intermediario abilitato (soggetto incaricato o società del gruppo)
  • il modello deve essere presentato dalla società o ente controllante in forma autonoma, non potendo essere inserito in Redditi Sc.

pubblicato Martedì 5 Giugno 2018

Largo a due nuovi software dedicati a Consolidato nazionale e mondiale

Ultimi articoli

Normativa e prassi 23 Aprile 2024

Regime premiale per gli Isa 2023, pronte le regole di accesso

Si rinnova anche per il periodo d’imposta 2023 la possibilità di fruire di vantaggi e agevolazioni fiscali, per i contribuenti Isa che presentano elevati profili di affidabilità.

Attualità 23 Aprile 2024

Agenzia delle entrate-Riscossione, un webinar dedicato agli intermediari

Nei giorni scorsi si è svolto il webinar rivolto agli iscritti all’Istituto nazionale dei revisori legali (Inrl) sulle funzionalità operative dell’area riservata EquiPro e i relativi servizi maggiormente utilizzati, disponibile sul portale www.

Attualità 22 Aprile 2024

La nuova autotutela tributaria, tra l’obbligatoria e la facoltativa

Il decreto legislativo n. 219/2023 ha introdotto cambiamenti di grande rilevanza nell’ambito dell’autotutela tributaria, precedentemente disciplinata dal Dm 37/1997, ora abrogato.

Attualità 22 Aprile 2024

Da oggi attivi i nuovi numeri per il call center dell’Agenzia

Da oggi, lunedì 22 aprile, sono attivi i nuovi numeri per chiamare il call center dell’Agenzia delle entrate da cellulare e dall’estero.

torna all'inizio del contenuto