Attualità

26 Marzo 2018

Mercato immobiliare: dall’Omiil dettaglio comune per comune

Attualità

Mercato immobiliare: dall’Omi
il dettaglio comune per comune

Già da tempo condivise le informazioni sull’andamento regionale e provinciale delle vendite e degli acquisti delle case, ora si apre un’ulteriore pagina a disposizione dei cittadini

Mercato immobiliare: dall’Omi|il dettaglio comune per comune
Da oggi sono consultabili, sul sito dell’Agenzia delle entrate, anche per aggregazione comunale, i dati dell’Osservatorio del mercato immobiliare, relativi al numero delle compravendite effettuate in un determinato periodo di tempo, suddivise per destinazione edilizia. I dati sono forniti in modalità “normalizzata”, cioè rispetto alle quote di proprietà oggetto della transazione. A disporlo il provvedimento del 4 aprile 2018.
L’accesso alla banca dati è a costo zero, tramite i servizi telematici dell’Agenzia, Fisconline ed Entratel.
 
In pratica, si tratta di un’integrazione delle informazioni già a disposizione del cittadino, con dettaglio regionale e provinciale, pubblicate nelle Statistiche trimestrali elaborate dall’Omi: un punto in più a favore della trasparenza.

pubblicato Mercoledì 4 Aprile 2018

Condividi su:
Mercato immobiliare: dall’Omiil dettaglio comune per comune

Ultimi articoli

Normativa e prassi 3 Febbraio 2023

Spese di lite dell’ente soccombente, Cu dovuta anche se erogate al sostituto

Un ente pubblico risultato perdente in una lite giudiziaria, è tenuto ad emettere la certificazione unica per le spese di giudizio, anche se sono destinate a un libero professionista munito di delega all’incasso, a nulla rilevando il regime fiscale adottato da quest’ultimo (ordinario o forfetario) e l’eventuale qualifica di sostituto d’imposta della controparte vittoriosa.

Analisi e commenti 3 Febbraio 2023

Tregua fiscale 3: definizione atti del procedimento di accertamento

Già a regime e pienamente utilizzabile la disciplina contenuta nella legge di bilancio che consente di definire in maniera agevolata le sanzioni relative agli atti del procedimento di accertamento emessi dagli uffici dell’Agenzia delle entrate (articolo 1, commi 179-185, legge 197/2022).

Attualità 3 Febbraio 2023

Registrazione a zero carta, se sull’atto c’è la firma digitale

Per gli atti firmati digitalmente, inviati tramite posta elettronica certificata o attraverso il servizio telematico “Consegna documenti e istanze”, disponibile nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate, la registrazione è automatica.

Attualità 2 Febbraio 2023

Audizione delle Entrate al Senato. In rassegna la sanità integrativa

È terminata l’audizione dell’Agenzia tenutasi questa mattina presso la 10a Commissione Affari sociali, sanità, lavoro pubblico e privato, previdenza sociale del Senato.

torna all'inizio del contenuto