Attualità

22 Febbraio 2018

I modelli Iva base, 74-bis e Cu 2018tradotti per minoranze e stranieri

Attualità

I modelli Iva base, 74-bis e Cu 2018
tradotti per minoranze e stranieri

Oltre all’italiano, parlano, a seconda dei casi, anche in sloveno, tedesco e inglese. Dovranno essere utilizzati in occasione delle prossime dichiarazioni fiscali relative all’anno 2017

I modelli Iva base, 74-bis e Cu 2018|tradotti per minoranze e stranieri
On line le versioni italiano/sloveno e italiano/tedesco dei modelli Iva base e Iva74-bis 2018, quest’ultimo è disponibile anche in inglese. In rete anche Cu 2018 italiano/sloveno. Tutti, con relative istruzioni.
Puntuali come ogni anno, arrivano le traduzioni che facilitano gli adempimenti fiscali alle minoranze linguistiche del nostro Paese e agli operatori stranieri.

Ricapitolando sono stati pubblicati:
Ddv 74-bisDdv Base 2018,  MwSt. 74-bisMwst.- Base 2018Vat 74-bis Form, ed Enotno Potrdilo 2018.

pubblicato Giovedì 22 Febbraio 2018

Condividi su:
I modelli Iva base, 74-bis e Cu 2018tradotti per minoranze e stranieri

Ultimi articoli

Normativa e prassi 25 Novembre 2022

E-fattura: obbligatoria, ma non per la società extra-Ue

Con la risposta n. 575 del 25 novembre 2022, l’Agenzia ricorda che, dal 2019, sussiste l’obbligo di fatturazione elettronica, tramite il Sistema di interscambio, per tutte le operazioni effettuate tra soggetti residenti e stabiliti in Italia e di trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute verso e da operatori Iva.

Analisi e commenti 25 Novembre 2022

I cinquant’anni dell’Iva – 4 Le tappe dello sportello unico

Il commercio elettronico è un fenomeno, parte della più ampia categoria della Digital economy, in costante ascesa, che impone agli operatori economici impegnati in vendite cross border di effettuare gli adempimenti Iva vigenti nel Paese di consumo.

Normativa e prassi 25 Novembre 2022

Compensazioni Iva per il legno, la percentuale per il 2022 non cambia

Fissate con il decreto 10 ottobre 2022, siglato dal ministero dell’Economia e delle Finanze di concerto con il ministero delle Politiche Agricole, alimentari e forestali, pubblicato ieri, 24 novembre, in Gazzetta ufficiale con la serie generale n.

Normativa e prassi 24 Novembre 2022

Emissione e ricezione della e-fattura, regole tecniche allineate alla normativa

Definite le misure per l’emissione e la ricezione delle fatture elettroniche relative a cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti nel territorio dello Stato, tramite sistema di interscambio e quelle per l’invio telematico dei dati delle operazioni transfrontaliere.

torna all'inizio del contenuto