Normativa e prassi

23 Gennaio 2018

Canone tv: una nuova via s’illuminaper confermare la riscossione 2017

Normativa e prassi

Canone tv: una nuova via s’illumina
per confermare la riscossione 2017

Le imprese elettriche potranno trasmettere le informazioni tramite i canali messi a disposizione dall’Agenzia, che garantiscono maggiore sicurezza grazie a sistemi di cifratura e controllo

Canone tv: una nuova via s’illumina|per confermare la riscossione 2017
Cambiano le specifiche tecniche per l’invio, entro il 31 marzo di ogni anno, da parte delle imprese elettriche, della comunicazione di conferma dei dati di dettaglio, in assenza di rettifiche da segnalare, relative al canone addebitato, accreditato e riscosso nell’anno precedente, che, solo per l’anno scorso (dati 2016), era stata trasmessa tramite Pec o raccomandata.
In base a quanto stabilito dal provvedimento 23 gennaio 2018, infatti, a partire da quest’anno, le imprese elettriche dovranno trasmettere la comunicazione di conferma all’Agenzia delle entrate con le modalità dettate dal provvedimento 4 luglio 2016 e tramite le nuove specifiche tecniche (contenute nell’allegato A al provvedimento in esame) che sostituiscono integralmente le precedenti.
 
Eventuali ulteriori modifiche alle specifiche tecniche saranno pubblicate nell’apposita sezione del sito internet dell’Agenzia delle entrate e ne sarà data relativa comunicazione.

pubblicato Mercoledì 24 Gennaio 2018

Condividi su:
Canone tv: una nuova via s’illuminaper confermare la riscossione 2017

Ultimi articoli

Attualità 24 Novembre 2020

Sulla strada del “Cashless”, Ruffini ne parla in Commissione Finanze

Dal 1° gennaio 2021, registri, liquidazioni periodiche e dichiarazione annuale Iva precompilati.

Normativa e prassi 24 Novembre 2020

Contributi a fondo perduto, arriva il decreto “Ristori-ter”

Il Dl 154/2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.

Normativa e prassi 23 Novembre 2020

Nuovo set documentale anti-sanzioni per il transfer pricing collaborativo

Aggiornata, con il provvedimento, firmato oggi, 23 novembre 2020 dal direttore dell’Agenzia Ernesto Maria Ruffini, la documentazione idonea a consentire il riscontro della conformità al principio di libera concorrenza dei prezzi di trasferimento praticati dalle imprese multinazionali.

Normativa e prassi 23 Novembre 2020

Sisma-bonus acquisti anche quando da un fabbricato nascono tre edifici

I chiarimenti forniti dall’Agenzia delle entrate con la risposta n.

torna all'inizio del contenuto