Attualità

23 Gennaio 2018

Tax credit riqualificazione:click day dal 26 febbraio

Attualità

Tax credit riqualificazione:
click day dal 26 febbraio

Le nuove istanze per beneficiare dell’agevolazione devono essere compilate e trasmesse esclusivamente in via telematica attraverso il “Portale dei procedimenti” del Mibact

Tax credit riqualificazione:|click day dal 26 febbraio
Con un avviso pubblicato sul proprio sito internet, il ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact) – Direzione Generale Turismo – ha comunicato termini, tempi e modalità per la presentazione delle nuove domande per poter accedere al credito d’imposta connesso agli interventi di riqualificazione e miglioramento delle strutture ricettive turistico-alberghiere (tax credit riqualificazione – articolo 10, Dl 83/2014 e articolo 1, commi da 4 a 7, legge 232/2016).
 
Come presentare l’istanza
Per poter essere ammessi al beneficio, le imprese interessate devono presentare l’istanza, esclusivamente online, insieme all’attestazione di effettività delle spese sostenute, attraverso il portale dei procedimenti del Mibact.
A tale scopo, se non ancora iscritto, il legale rappresentante dell’impresa deve registrarsi sul portale.
 
I tempi per la compilazione
La compilazione dell’istanza deve essere effettuata esclusivamente dalle ore 10 del 25 gennaio alle 16 del 19 febbraio 2018.
 
I tempi per l’invio
Le domande si possono inviare esclusivamente dalle ore 10 del 26 febbraio alle 16 del 27 febbraio 2018.
 
Informazioni
Tutte le informazioni relative al tax credit sono disponibili nell’apposita sezione del sito del Mibact.

pubblicato Martedì 23 Gennaio 2018

Condividi su:
Tax credit riqualificazione:click day dal 26 febbraio

Ultimi articoli

Normativa e prassi 18 Maggio 2022

Contributo a discoteche e sale da ballo, istanze a partire dal 6 giugno

Tutto pronto per il contributo a fondo perduto a favore dei gestori di “Discoteche, sale da ballo, night club e simili” previsto Sostegni-ter (articolo 1, comma 1, Dl n.

Normativa e prassi 18 Maggio 2022

Tax credit beni strumentali nuovi, collaudo senza riferimenti normativi

Le fatture e i documenti di trasporto e gli altri documenti comprovanti l’acquisto di un bene che consente di accedere al bonus “beni strumentali nuovi” devono contenere l’indicazione delle disposizioni che disciplinano l’agevolazione.

Normativa e prassi 18 Maggio 2022

Locazione di alberghi: ok alla rivalutazione gratuita

Con la risposta n. 269 del 18 maggio 2022, l’Agenzia ha chiarito che la disciplina agevolativa dettata dall’articolo 6-bis del Dl n.

Attualità 18 Maggio 2022

In porto il “decreto Ucraina-bis”. Le modifiche votate dal Parlamento

Art. 1-bis (nuovo)Disposizioni in materia di accisa e di Iva sui carburanti Riprodotto il contenuto dell’articolo 1 dell’abrogato Dl 38/2022, che, considerati i perduranti effetti economici derivanti dall’eccezionale rialzo dei prezzi dei prodotti energetici, conferma fino all’8 luglio 2022 l’azzeramento dell’accisa sul gas naturale usato per autotrazione, la riduzione al 5% dell’Iva sul gas naturale usato per autotrazione e la riduzione dell’accisa sui carburanti.

torna all'inizio del contenuto