Attualità

2 Febbraio 2017

Agenzia e Federbasket, gioco a dueper fare blocco contro le infrazioni

Attualità

Agenzia e Federbasket, gioco a due
per fare blocco contro le infrazioni

Tra due giorni, alle Entrate, l’elenco delle società professionistiche per verificarne il corretto assolvimento degli adempimenti tributari; entro il 6 giugno, gli esiti dei riscontri

immagine di una partita di basket
Anche quest’anno, per verificare l’equilibrio finanziario delle società sportive professionistiche e favorire in tal modo il regolare svolgimento dei campionati, l’Agenzia delle Entrate e la Federazione italiana pallacanestro hanno stipulato un protocollo d’intesa. A firmare l’accordo, il direttore Rossella Orlandi e il presidente Giovanni Petrucci.

L’amministrazione finanziaria, ricevuti entro due giorni i dati identificativi delle società affiliate alla Fip, ne controllerà la correttezza degli obblighi tributari. Inoltre, entro cinque giorni lavorativi dalla sottoscrizione del protocollo, le parti si scambieranno i nominativi dei rispettivi responsabili della gestione del Protocollo e della trasmissione e ricezione delle informazioni.

In particolare, l’Agenzia riscontrerà che:

  • siano state presentate le dichiarazioni e siano state versate Ires, Irap, Iva e ritenute Irpef relative al periodo d’imposta chiuso al 31 dicembre 2015
  • sia avvenuto il pagamento rateale delle somme dovute a seguito della liquidazione delle imposte e delle ritenute riguardanti i periodi d’imposta dal 2010 al 2014
  • siano state pagate, anche in forma rateale, le imposte e le ritenute relative ad atti divenuti definitivi, con cartelle notificate entro il 30 aprile 2017.

Gli esiti dei controlli verranno comunicati alla Fip entro il 6 giugno (salvo slittamenti per tardiva trasmissione delle informazioni da parte della Federazione).

Lo scambio di dati tra i due enti avverrà tramite registrazione su Cd, protetto da password; il loro trattamento avverrà nel rispetto delle misure di sicurezza e dei vigenti vincoli di riservatezza.

L’accordo sarà valido fino al 28 febbraio 2018 e, comunque, rinnovabile anche per le successive stagioni sportive.

r.fo.

pubblicato Lunedì 6 Febbraio 2017

Condividi su:
Agenzia e Federbasket, gioco a dueper fare blocco contro le infrazioni

Ultimi articoli

Attualità 21 Gennaio 2022

Maxi-concorso per 2.320 funzionari, sedi e calendario della prova tecnica

Puntuale, l’Agenzia delle entrate, come preannunciato, comunica, con un avviso disponibile in rete sul sito istituzionale da oggi, 21 gennaio 2021, per ogni singolo codice concorso, il diario e le sedi regionali di svolgimento della prova oggettiva tecnico-professionale per l’assunzione a tempo indeterminato di 2320 funzionari con profilo amministrativo-tributario.

Dati e statistiche 21 Gennaio 2022

Welfare e produttività: i dati del ministero del Lavoro

Pubblicato sul sito del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali il report relativo al deposito telematico dei contratti aziendali e territoriali che dà indicazione del trend della detassazione dei premi di risultato e della partecipazione agli utili aziendali da parte dei lavoratori del settore privato e della loro diffusione territoriale e, nel contempo, fa il monitoraggio dei contratti “attivi”, quelli, cioè, il cui “periodo di validità” comprende anche il mese di gennaio 2022 (decreto interministeriale 25 marzo 2016).

Normativa e prassi 21 Gennaio 2022

Ammessa la riapertura della partita Iva per esercitare la rivalsa dell’imposta

Una contribuente cui è stata contestata una violazione per indebita fruizione del regime di vantaggio per l’imprenditoria giovanile (articolo 27, Dl n.

Normativa e prassi 21 Gennaio 2022

Condominio prima, casa unica dopo: sì al Superbonus e con tempi lunghi

Ai lavori eseguiti su due unità immobiliari costituenti un condominio minimo, che a fine interventi saranno accorpate, si applica il Superbonus “condomini”, con i suoi attuali termini.

torna all'inizio del contenuto