Attualità

13 Luglio 2021

Scelte dell’8 per mille: oltre 17 milioni quelle valide

Sul sito del Dipartimento finanze i dati statistici sulle scelte dei contribuenti e sugli importi dell’otto per mille destinati allo Stato e alle Confessioni Religiose. I dati si riferiscono all’anno di erogazione 2021 (anno di imposta 2017). Su 41.211.336 di contribuenti sono 17.223.272 le scelte effettuate valide, mentre 23.827.934 non hanno espresso alcuna preferenza.

È la Chiesa la maggiore destinataria dell’8 per mille, con 13.520.527 contribuenti che hanno messo una croce valida in suo favore, per un totale di 1.070.778.189 di euro. Le altre scelte valide in ordine decrescente riguardano lo Stato (2.695.735), la Chiesa evangelista valdese (538.567), l’Unione buddista italiana (165.140), l’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai (63.321), l’Unione comunità ebraiche italiane (58.069), le Assemblee di Dio in Italia (41.722), l’Arcidiocesi ortodossa (38.259), la Chiesa evangelica luterana (29.112), l’Unione delle Chiese cristiane (22.564), la Chiesa apostolica (9.392).

Fra i dati resi disponibili dal Dipartimento finanze anche quelli provvisori dei redditi 2018 ripartiti nel 2022 e quelli dei redditi 2019 ripartiti nel 2023 che sostanzialmente non presentano grosse variazioni.

La quota dei contribuenti che non hanno espresso alcuna preferenza, oltre 23 milioni, sarà ripartita tra gli aventi diritto in misura proporzionale, ad eccezione delle Confessioni che vi abbiano espressamente rinunciato.

Condividi su:
Scelte dell’8 per mille: oltre 17 milioni quelle valide

Ultimi articoli

Normativa e prassi 27 Luglio 2021

Contributo a fondo perduto Dl Agosto, stabilita la percentuale per calcolarlo

Con il provvedimento del 27 luglio 2021, firmato dal direttore dell’Agenzia, Ernesto Maria Ruffini, è stata definita la percentuale da moltiplicare al contributo a fondo perduto concesso dal Dl “Agosto” a chi non aveva presentato la domanda ai tempi del “Rilancio” e ha sfruttato la seconda finestra per richiederlo.

Normativa e prassi 27 Luglio 2021

Superbonus ok per spogliatoio di palestra comunale concessa ad Asd

Gli interventi di riqualificazione energetica attuati da una associazione sportiva dilettantistica sulla palestra della scuola media data in concessione dal Comune, in virtù di una convenzione in vigore dal 1° settembre 2020, usufruiscono delle agevolazioni fiscali previste dal Superbonus per i soli locali degli spogliatoi.

Normativa e prassi 27 Luglio 2021

Classificazione zona sismica, occhio agli aggiornamenti

Ai fini dell’accesso alle detrazioni previste decreto Rilancio per i lavori antisismici bisogna basarsi sulla tabella indicata dalla circolare n.

Normativa e prassi 27 Luglio 2021

Superbonus all’usufruttario estero, anche con casa segregata in un trust

Via libera al Superbonus per l’usufruttuario estero di un’unità abitativa residenziale, sulla quale sosterrà spese relative a interventi antisismici e di riqualificazione energetica.

torna all'inizio del contenuto