Normativa e prassi

22 Giugno 2021

Covid-19, va in pensione il codice per l’adeguamento ambienti di lavoro

Terminata la sua funzione, dal 1° luglio esce di scena, con la risoluzione n. 43 del 22 giugno 2021, il codice tributo “6918” istituito con la  risoluzione n. 2/2021. Doveva essere indicato nel modello F24 per utilizzare in compensazione il credito d’imposta previsto dal decreto “Rilancio” (articolo 120, comma 2, Dl n. 34/2020), in relazione alle spese sostenute con lo scopo di adeguare gli ambienti di lavoro alle misure anti-Covid (vedi articolo “Adeguamento ambienti lavoro: il codice per compensare il credito”). L’agevolazione era pari al 60% dei costi affrontati nel 2020 fino a un massimo di 80mila euro.

Il bonus era utilizzabile dal 1° gennaio e fino al 30 giugno 2021, conseguentemente, con l’odierno documento di prassi, la sua validità cessa dall’inizio del prossimo mese.

Ricordiamo che in seguito alle modifiche apportate dalla legge di bilancio 2021 (articolo 1, commi 1098 e 1099), sono cambiate, contemporaneamente, le date entro le quali è possibile usufruire del tax credit in compensazione tramite F24 ed entro cui può essere esercitata l’opzione per la cessione del credito stesso (articolo 122 del decreto “Rilancio”). In entrambi i casi le nuove scadenze sono state anticipate al 30 giugno 2021, mentre prima era possibile spendere la somma fino a tutto il 2021.

Condividi su:
Covid-19, va in pensione il codice per l’adeguamento ambienti di lavoro

Ultimi articoli

Normativa e prassi 27 Luglio 2021

Contributo a fondo perduto Dl Agosto, stabilita la percentuale per calcolarlo

Con il provvedimento del 27 luglio 2021, firmato dal direttore dell’Agenzia, Ernesto Maria Ruffini, è stata definita la percentuale da moltiplicare al contributo a fondo perduto concesso dal Dl “Agosto” a chi non aveva presentato la domanda ai tempi del “Rilancio” e ha sfruttato la seconda finestra per richiederlo.

Normativa e prassi 27 Luglio 2021

Superbonus ok per spogliatoio di palestra comunale concessa ad Asd

Gli interventi di riqualificazione energetica attuati da una associazione sportiva dilettantistica sulla palestra della scuola media data in concessione dal Comune, in virtù di una convenzione in vigore dal 1° settembre 2020, usufruiscono delle agevolazioni fiscali previste dal Superbonus per i soli locali degli spogliatoi.

Normativa e prassi 27 Luglio 2021

Classificazione zona sismica, occhio agli aggiornamenti

Ai fini dell’accesso alle detrazioni previste decreto Rilancio per i lavori antisismici bisogna basarsi sulla tabella indicata dalla circolare n.

Normativa e prassi 27 Luglio 2021

Superbonus all’usufruttario estero, anche con casa segregata in un trust

Via libera al Superbonus per l’usufruttuario estero di un’unità abitativa residenziale, sulla quale sosterrà spese relative a interventi antisismici e di riqualificazione energetica.

torna all'inizio del contenuto