Attualità

12 Marzo 2021

Consultazioni ipocatastali online: una brochure con i servizi fruibili

I servizi catastali e ipotecari online dell’Agenzia delle entrate” entrano in un pratico depliant disponibile in Rete sul sito dell’amministrazione, nella sezione “Depliant ed infografica”, e su questa rivista. Nella brochure, i servizi sono suddivisi tra gratuiti e a pagamento. Vi trovano posto, inoltre, le indicazioni per ottenere informazioni e assistenza.

Ad esempio, attraverso la “consultazione personale online” si possono ottenere gratuitamente; la visura catastale, l’estratto di mappa, la planimetria e si può anche effettuare l’ispezione ipotecaria, con l’elenco delle formalità riguardanti il proprio immobile; con il servizio “risultanze catastali”, invece, è possibile risalire ai dati catastali di un immobile solo inserendo il codice fiscale dell’intestatario e, ancora, conoscere la rendita sia di fabbricati che di terreni, tramite la “consultazione rendite catastali”. Sempre a costo zero, sono in evidenza nella brochure i servizi di consultazione dinamica della cartografia catastale come il “Geoportale cartografico catastale”, l’infrastruttura per la consultazione dinamica di un imponente patrimonio cartografico digitale, e la “consultazione cartografica catastale – WMS”, attraverso la quale si possono navigare molti contenuti delle mappe catastali e visualizzarli integrati con altri dati territoriali.

Dietro pagamento di tributi speciali catastali o di tasse ipotecarie, oltre alla richiesta di varie tipologie di visure catastali e di ispezioni ipotecarie per soggetto, si possono correggere i dati catastali sbagliati, verificare lo stato delle pratiche presentate e ricercare le particelle dei terreni interessati da variazioni colturali.

Nel flyer, sintetico, ma esaustivo, tra l’altro, le indicazioni per accedere ai servizi ipocatastali online e per richiedere assistenza.

Condividi su:
Consultazioni ipocatastali online: una brochure con i servizi fruibili

Ultimi articoli

Normativa e prassi 16 Agosto 2022

Soggetta a Iva l’attività in Italia anche con iscrizione all’Aire

La costituzione nel territorio italiano del domicilio fiscale, pur in presenza della residenza in un Paese terzo, come il Regno Unito, non impedisce di considerare la cittadina italiana, chiaramente intenzionata ad avviare la sua unica attività professionale, quale soggetto passivo Iva alla stregua di un qualsiasi altro residente.

Normativa e prassi 16 Agosto 2022

Cambi delle valute estere: online le medie di luglio 2022

È in Rete, sul sito dell’Agenzia delle entrate, il provvedimento del 16 agosto del direttore dell’Agenzia, con il quale sono accertate le medie dei cambi delle valute estere per il mese di luglio 2022, calcolati a titolo indicativo dalla Banca d’Italia sulla base di quotazioni di mercato.

Analisi e commenti 16 Agosto 2022

Il rilascio del falso “visto leggero” è sanzionabile penalmente

Al fine di contrastare i fenomeni “patologici” collegati alle compensazioni di crediti inesistenti e alle indebite cessioni di credito d’imposta non spettanti, e al fine di garantire ai contribuenti il corretto adempimento degli obblighi tributari e, conseguentemente, agevolare l’amministrazione finanziaria nei successivi controlli, il legislatore tributario, con il decreto legislativo n.

Normativa e prassi 12 Agosto 2022

Rilascio obbligatorio delle frequenze, l’indennizzo è contributo in c/capitale

Con la risposta n. 427 del 12 agosto 2022, l’Agenzia chiarisce che il contributo percepito nell’anno corrente dalla società e previsto ex lege per la rottamazione obbligatoria delle frequenze inerenti al servizio televisivo digitale terrestre va qualificato come sopravvenienza attiva e, essendo ricompreso nell’articolo 88, comma 3, lettera b) del Tuir, concorre alla determinazione del reddito nell’esercizio in cui è stato incassato e nei successivi, ma non oltre il quarto.

torna all'inizio del contenuto