Bilancio e contabilità

15 Luglio 2020

Entrate tributarie e contributive: il rapporto dei primi 5 mesi 2020

Si riscontra un andamento negativo per le entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-maggio 2020 che evidenziano nel complesso una diminuzione dell’8,4% (-22.268 milioni di euro) rispetto all’analogo periodo del 2019. A darne notizia è il Rapporto redatto congiuntamente dal dipartimento delle Finanze e dalla Ragioneria generale dello Stato.

In particolare, nei primi cinque mesi del 2020 si è registrata una variazione negativa del 7,7% (-12.908 milioni di euro) delle entrate tributarie e una flessione delle entrate contributive pari al -9,5% (equivalente a -9.360 milioni di euro). A determinare tale notevole diminuzione di gettito è stata l’adozione delle misure messe in atto per fronteggiare l’emergenza epidemiologica dovuta al Covid-19.
Il dato tiene conto della variazione negativa del 7,7% (-12.908 milioni di euro) delle entrate tributarie e della diminuzione delle entrate contributive del 9,5% (-9.360 milioni di euro). La notevole flessione dei dati delle entrate tributarie e contributive è determinata dall’effetto delle misure adottate per fronteggiare l’emergenza sanitaria.
I tecnici del Mef ricordano che l’importo delle entrate tributarie comprende anche i principali tributi degli enti territoriali e le poste correttive, e integra, quindi, il dato già diffuso con la nota del 6 luglio scorso (vedi articolo “Entrate tributarie gennaio-maggio: dati ancora “segnati” dal Covid-19”).
 

Condividi su:
Entrate tributarie e contributive: il rapporto dei primi 5 mesi 2020

Ultimi articoli

Normativa e prassi 27 Gennaio 2021

Unico edificio, due abitazioni: proprietario ammesso al Superbonus

I lavori da eseguire su un unico stabile, ad uso abitazione, composto da due unità immobiliari di cui una è di piena proprietà dell’istante, l’altra è detenuta dallo stesso istante a titolo di nuda proprietà, con usufrutto a favore del padre, potranno fruire del Superbonus.

Attualità 27 Gennaio 2021

F24 Ep: dal prossimo 8 febbraio tempi allineati all’ordinario F24

I versamenti effettuati tramite F24 Ep dagli enti individuati dalla tabella A allegata alla legge n.

Attualità 27 Gennaio 2021

Tax credit sale cinematografiche: ulteriori istruttorie ritoccano i bonus

In seguito all’esito delle nuove attività istruttorie e di controllo effettuate dall’Istituto Luce–Cinecittà, con il decreto direttoriale del 26 gennaio 2021, disponibile sul sito della direzione generale Cinema e Audiovisivo del Mibact, sono stati rettificati i crediti d’imposta, inseriti nei precedenti decreti direttoriali, destinati agli esercenti delle sale cinematografiche per il potenziamento della programmazione nei loro cinema (articolo 18, legge n.

Analisi e commenti 27 Gennaio 2021

Legge di bilancio 2021 e Fisco – 17 Agevolazioni per cultura e turismo

La legge di bilancio 2021 non può non tenere conto di quanto l’anno appena passato, colpito dalle conseguenze della pandemia da Coronavirus, abbia impattato fortemente sul settore turistico e della cultura e spettacolo.

torna all'inizio del contenuto