Attualità

28 Maggio 2020

Tax credit sale cinematografiche: l’elenco con gli ultimi ammessi

È online, sul sito del Mibact – direzione generale Cinema e Audiovisivo – il decreto direttoriale del 27 maggio 2020 con l’ultima lista delle imprese per le quali l’istruttoria, relativa alla domanda di accesso al beneficio fiscale, concesso per la realizzazione di nuove sale cinematografiche e per il recupero di quelle esistenti, si è conclusa positivamente. Sono diciassette, dislocate a Nord, Sud Est e Ovest.

Lo annuncia oggi lo stesso ministero con una notizia pubblicata sul proprio portale, dove si ribadisce (come nelle altre occasioni) che il credito è utilizzabile a partire dal 10 del mese successivo alla comunicazione di ammissione. A tal proposito, il Mibact sottolinea che la pubblicazione rappresenta in tutto e per tutto la comunicazione ufficiale di riconoscimento del credito d’imposta definitivo per gli investimenti nelle sale cinematografiche e che, per tale motivo, gli interessati non riceveranno alcun ulteriore avviso tramite posta elettronica.

In particolare, in questo caso, si tratta dello sconto d’imposta finale riservato alle imprese di esercizio cinematografico italiane per la realizzazione di nuove sale o il ripristino di sale inattive, per la ristrutturazione, l’aumento di schermi e l’adeguamento strutturale e tecnologico delle sale cinematografiche, per l’installazione, la ristrutturazione, il rinnovo di impianti, apparecchiature, arredi e servizi accessori delle sale (articolo 17, legge n. 220/2016). E’ regolato dal Dm del 15 marzo 2018.

Nell’allegato al decreto, per ciascun destinatario, sono riportati l’identificativo della domanda, il codice fiscale dell’impresa, la sua denominazione e quella della sala cinematografica, con l’ubicazione. Infine, è presente la “misura” del credito assegnato e il piano di utilizzo dello stesso. 

Condividi su:
Tax credit sale cinematografiche: l’elenco con gli ultimi ammessi

Ultimi articoli

Attualità 6 Maggio 2021

Bonus pubblicità, online l’elenco per gli investimenti sulla stampa

Pubblicato, sul sito del dipartimento per l’Informazione e l’Editoria l’elenco, trasmesso dall’Agenzia delle entrate, dei soggetti che hanno “prenotato” il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari.

Analisi e commenti 6 Maggio 2021

La stabile organizzazione – 1 dal modello Ocse al nostro Tuir

La stabile organizzazione rappresenta il criterio di collegamento o soglia minima che consente di ripartire la potestà impositiva tra stato della fonte e della residenza.

Dati e statistiche 5 Maggio 2021

Entrate tributarie gennaio-marzo 2021. Ancora sotto l’effetto della pandemia

Nel primo trimestre del 2021 le entrate tributarie hanno registrato un recupero dello 0,8% portando 803 milioni di euro in più nelle casse dello Stato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, per un totale di 99.

Attualità 5 Maggio 2021

Crescita digitale obiettivo prioritario. Ne ha parlato oggi il direttore Ruffini

Si è svolta stamattina, 5 maggio 2021, presso la Commissione parlamentare di vigilanza sull’Anagrafe tributaria l’audizione del direttore dell’Agenzia, Ernesto Maria Ruffini, sui progetti di digitalizzazione e innovazione tecnologica delle banche dati fiscali.

torna all'inizio del contenuto