Normativa e prassi

12 Maggio 2020

Inarcassa: pronte sei causali per il versamento dei contributi

Il sistema dei versamenti unitari e compensazione tramite F24 può essere utilizzato, stabilisce il decreto Mef del 10 gennaio 2014, anche per i contributi destinati alla Cassa nazionale di previdenza e assistenza per gli ingegneri e architetti liberi professionisti (Inarcassa). Ciò detto, con la convenzione del 27 novembre 2019 sottoscritta da l’Agenzia delle entrate e Inarcassa, è stato regolato il servizio di riscossione, mediante il modello F24, dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti dagli iscritti a detta Cassa.

Con la risoluzione n. 22/E del 12 maggio, l’Agenzia, per consentire il versamento di tali somme tramite il modello F24, introduce, ad hoc, le seguenti causali contributo:

  • “E085”, “INARCASSA – contribuzione soggettiva minima”;
  • “E086”,“INARCASSA – contribuzione soggettiva conguaglio”;
  • “E087”, “INARCASSA – contribuzione integrativa minima”;
  • “E088”, “INARCASSA – contribuzione integrativa conguaglio”;
  • “E089”, “INARCASSA – contribuzione per maternità/paternità”;
  • “E090”,“INARCASSA – contribuzione società di ingegneria”.

In sede di compilazione, le causali vanno esposte nella sezione “Altri enti previdenziali e assicurativi”, secondo riquadro, nel campo “causale contributo”, esclusivamente in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, riportando nel campo “codice ente”, il codice “0011”; nel campo “codice sede”, nessun valore; nel campo “codice posizione”, nessun valore; nel campo “periodo di riferimento: da mm/aaaa a mm/aaaa”, il mese e l’anno di competenza del contributo da versare, nel formato “MM/AAAA”.

Le causali di nuova istituzione sono operativamente efficaci a decorrere dal 1° giugno 2020.

Condividi su:
Inarcassa: pronte sei causali per il versamento dei contributi

Ultimi articoli

Normativa e prassi 27 Gennaio 2021

Unico edificio, due abitazioni: proprietario ammesso al Superbonus

I lavori da eseguire su un unico stabile, ad uso abitazione, composto da due unità immobiliari di cui una è di piena proprietà dell’istante, l’altra è detenuta dallo stesso istante a titolo di nuda proprietà, con usufrutto a favore del padre, potranno fruire del Superbonus.

Attualità 27 Gennaio 2021

F24 Ep: dal prossimo 8 febbraio tempi allineati all’ordinario F24

I versamenti effettuati tramite F24 Ep dagli enti individuati dalla tabella A allegata alla legge n.

Attualità 27 Gennaio 2021

Tax credit sale cinematografiche: ulteriori istruttorie ritoccano i bonus

In seguito all’esito delle nuove attività istruttorie e di controllo effettuate dall’Istituto Luce–Cinecittà, con il decreto direttoriale del 26 gennaio 2021, disponibile sul sito della direzione generale Cinema e Audiovisivo del Mibact, sono stati rettificati i crediti d’imposta, inseriti nei precedenti decreti direttoriali, destinati agli esercenti delle sale cinematografiche per il potenziamento della programmazione nei loro cinema (articolo 18, legge n.

Analisi e commenti 27 Gennaio 2021

Legge di bilancio 2021 e Fisco – 17 Agevolazioni per cultura e turismo

La legge di bilancio 2021 non può non tenere conto di quanto l’anno appena passato, colpito dalle conseguenze della pandemia da Coronavirus, abbia impattato fortemente sul settore turistico e della cultura e spettacolo.

torna all'inizio del contenuto