Normativa e prassi

12 Luglio 2018

Zfu fuori ex obiettivo Convergenza:pronti i codici da indicare nell’F24

Normativa e prassi

Zfu fuori ex obiettivo Convergenza:
pronti i codici da indicare nell’F24

Vanno utilizzati dalle micro e piccole imprese e dai professionisti beneficiari delle agevolazioni per le zone franche: esenzione da imposte sui redditi, Irap, Imu e contributi per i dipendenti

Zfu fuori ex obiettivo Convergenza:|pronti i codici da indicare nell’F24
L’Agenzia delle entrate ha istituito i codici tributo per usufruire delle agevolazioni fiscali in favore dei contribuenti localizzati nelle zone franche urbane non comprese nell’ex obiettivo Convergenza, che ricadono nei comuni di Pescara, Matera, Velletri, Sora, Ventimiglia, Campobasso, Cagliari, Iglesias, Quartu Sant’Elena e Massa-Carrara.
I benefici sono godibili mediante riduzione dei versamenti, da effettuare con il modello di pagamento F24, che deve essere presentato esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia (Entratel e Fisconline), pena lo scarto dell’operazione di versamento, secondo le modalità e i termini già definiti con il provvedimento 9 luglio 2018 del direttore delle Entrate (vedi “Zfu fuori ex obiettivo convergenza: benefici in compensazione con F24”).
 
Con la risoluzione 55/E del 12 luglio 2018, pertanto, sono istituiti i seguenti codici tributo:
Z151 – Zfu di Pescara
Z152 – Zfu di Matera
Z153 – Zfu di Velletri
Z154 – Zfu di Sora
Z155 – Zfu di Ventimiglia
Z156 – Zfu di Campobasso
Z157 – Zfu di Cagliari
Z158 – Zfu di Iglesias
Z159 – Zfu di Quartu Sant’Elena
Z160 – Zfu di Massa-Carrara.
 
In sede di compilazione del modello di pagamento F24, i codici tributo devono essere esposti nella sezione “Erario”, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati” ovvero, nei casi in cui il contribuente debba procedere al riversamento dell’agevolazione, nella colonna “importi a debito versati”.
Nel campo “anno di riferimento” va inserito l’anno d’imposta in cui è concessa l’agevolazione.
 

pubblicato Giovedì 12 Luglio 2018

Condividi su:
Zfu fuori ex obiettivo Convergenza:pronti i codici da indicare nell’F24

Ultimi articoli

Normativa e prassi 22 Settembre 2020

Accessibile la compensazione se il debito riguarda l’Imu

L’Agenzia delle entrate, con la risposta n. 385 del 22 settembre 2020 risolve il dubbio di una società in liquidazione.

Normativa e prassi 21 Settembre 2020

Iva in split payment duplicata: il recupero è in compensazione

Il versamento Iva in split payment, erroneamente duplicato dall’ente pubblico, può essere scomputato dai futuri pagamenti dell’imposta sugli acquisti relativi alla propria sfera istituzionale, semplicemente evidenziando, nei documenti contabili, l’avvenuta compensazione e i motivi che l’hanno determinata.

Attualità 21 Settembre 2020

Nuovi tentativi di phishing, mail con virus, non cliccare

Sono state segnalate false mail con mittente “Il direttore dell’Agenzia delle Entrate” o “Gli organi dell’Agenzia delle entrate” contenenti un allegato che una volta aperto infetta il computer.

Analisi e commenti 21 Settembre 2020

Il fisco nel decreto “Agosto” – 10 la risoluzione delle liti fiscali Ue

L’articolo 113 del Dl “Agosto”, intervenendo in soccorso dell’articolo 3, comma 3, del decreto legislativo n.

torna all'inizio del contenuto