Normativa e prassi

9 Luglio 2018

Cambiamenti, addii e confermenel mondo delle causali contributo

Normativa e prassi

Cambiamenti, addii e conferme
nel mondo delle causali contributo

On line sul sito dell’Agenzia due diversi documenti di prassi contenenti aggiornamenti relativi alle sigle da inserire nel modello F24 per indirizzare i versamenti ai legittimi destinatari

Cambiamenti, addii e conferme|nel mondo delle causali contributo
Movimenti in corso per alcune causali contributo da utilizzare con il modello di versamento F24: in particolare, la risoluzione 52/2018 interviene sulle sigle “dedicate” alla riscossione dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti dagli iscritti all’Eppi, mentre la risoluzione 53/2018 sospende la causale “Ebuc” per il finanziamento dell’ente bilaterale Unci-Confsal.
 
Ridenominazioni, conferme e addii per le causali dei periti industriali
Novità, quindi, per il versamento, con modello F24, dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti dagli iscritti all’Ente di previdenza dei periti industriali e dei periti industriali laureati (Eppi).
Con la risoluzione 52/E del 9 luglio 2018, infatti, delle sette causali istituite con la risoluzione 19/2015, a seguito della convenzione siglata il 4 febbraio 2015 da Agenzia delle entrate ed Eppi, due sono ridenominate, quattro soppresse e soltanto una rimane invariata.
 
Più precisamente, sono ridenominate le seguenti causali:

  • E069” – “Eppi-Capitale e/o spese legali” (la precedente denominazione era “Eppi-Contributi scaduti”)
  • E070” – “Eppi-Interessi di mora e sanzioni e/o spese legali” (la precedente denominazione era “Eppi-Interessi di mora e sanzioni per il ritardato pagamento dei contributi”). 

Con lo stesso documento di prassi, finiscono definitivamente a riposo, invece, dal prossimo 18 luglio, le causali “E066”, “E067”, E068” ed “E071”.
 
Funzione e denominazione invariate, infine, per la causale “E072”.
 
Pausa di riflessone per “Ebuc”
Con la risoluzione 53/E del 9 luglio 2018, invece, su richiesta dell’Inps dello scorso 11 giugno, dal prossimo 18 luglio è sospesa la causale contributo “Ebuc”, istituita con la risoluzione 100/2010, per il versamento, tramite modello F24, dei contributi diretti al finanziamento dell’Ente bilaterale Unci-Confsal.

pubblicato Lunedì 9 Luglio 2018

Condividi su:
Cambiamenti, addii e confermenel mondo delle causali contributo

Ultimi articoli

Normativa e prassi 20 Maggio 2022

Credito per sostegno del Made in Italy. Come si accede all’agevolazione

Con il provvedimento 20 maggio 2022 firmato dal direttore dell’Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, sono definiti criteri e modalità per fruire del bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana a favore delle reti di imprese agricole e agroalimentari che intendono attuare investimenti per la realizzazione o l’ampliamento delle infrastrutture informatiche destinate al potenziamento del commercio elettronico.

Normativa e prassi 20 Maggio 2022

Visure online planimetrie catastali: come accedono gli agenti immobiliari

Con il provvedimento del direttore, del 20 maggio 2022, l’Agenzia delle entrate dà attuazione alla recente disposizione normativa, contenuta nella legge n.

Normativa e prassi 20 Maggio 2022

Servizi online open a tutori e rappresentanti

Tutori, curatori speciali, amministratori di sostegno, genitori di figli minorenni e persone di fiducia possono accedere ai servizi online dell’Agenzia in nome e per conto di persone impossibilitate a farlo direttamente o in difficoltà.

Normativa e prassi 20 Maggio 2022

Se il ritardo è fisiologico, e lo è, il premio va a tassazione ordinaria

Il datore di lavoro che corrisponde – negli anni a disciplina invariata –  ai propri dipendenti un premio legato all’efficienza aziendale, non nei termini previsti dalla trattativa sindacale ma, a causa della complessità della valutazione dei risultati raggiunti, in un momento successivo, deve assoggettare le somme alla tassazione ordinaria.

torna all'inizio del contenuto