A portata di mouse

7 Giugno 2018

Rettifiche Caf e professionisti:on line il software di controllo

Attualità, A portata di mouse

Rettifiche Caf e professionisti:
on line il software di controllo

L’applicazione, attraverso la connessione al server web, non richiede complesse procedure di installazione e verifica direttamente l’eventuale esistenza di una versione più recente

Rettifiche Caf e professionisti:|on line il software di controllo
È disponibile sul sito dell’Agenzia delle entrate il programma di controllo 73C/2018, attraverso il quale è possibile verificare le informazioni contenute nella “Comunicazione dei dati rettificati da parte del Caf o del professionista abilitato nei casi in cui il contribuente non intende presentare una dichiarazione rettificativa” (modello 73C/2017).
 
La procedura segnala, attraverso appositi messaggi di errore, le eventuali anomalie o incongruenze riscontrate tra i dati contenuti nella Comunicazione (e nei relativi allegati) e le indicazioni fornite dalle specifiche tecniche e dalla circolare dei controlli.
 
L’applicazione si connette al server web per verificare l’esistenza di una versione più recente del software e, in caso positivo, procede all’eventuale aggiornamento. In tal modo, l’utente ha la garanzia di utilizzare sempre l’ultima versione dell’applicazione senza dover eseguire complesse procedure di aggiornamento.

pubblicato Giovedì 7 Giugno 2018

Condividi su:
Rettifiche Caf e professionisti:on line il software di controllo

Ultimi articoli

Attualità 2 Febbraio 2023

Invio dati ecobonus e bonus casa, l’Enea inaugura il portale 2023

È in linea da ieri, 1° febbraio 2023, il rinnovato portale dell’Enea, al quale trasmettere le informazioni relative agli interventi di efficienza energetica e di utilizzo di fonti rinnovabili di energia con fine lavori nel 2022 e 2023.

Normativa e prassi 2 Febbraio 2023

Definizione agevolata liti tributarie, approvato il modello per l’adesione

Via libera alle domande per la definizione agevolata delle controversie tributarie in cui è parte l’Agenzia delle entrate, pendenti in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in Cassazione e anche a seguito di rinvio, alla data di entrata in vigore della legge di Bilancio 2023, ossia al 1° gennaio 2023.

Attualità 2 Febbraio 2023

Computer gratis dall’Agenzia, entro domani la domanda

La procedura per la dismissione delle apparecchiature elettroniche idonee all’uso ma non più utilizzate dall’Agenzia, sta per chiudere i battenti.

Analisi e commenti 2 Febbraio 2023

Tregua fiscale 2: ravvedimento speciale delle violazioni tributarie

La definizione si perfeziona con il versamento, entro il 31 marzo 2023, dell’imposta, degli interessi e della sanzione minima, ridotta a un diciottesimo (il pagamento può anche essere frazionato in otto rate trimestrali di pari importo), nonché con la rimozione, entro la stessa data, delle irregolarità od omissioni ravvedute (articolo 1, commi 174-178, legge 197/2022).

torna all'inizio del contenuto