Normativa e prassi

1 Giugno 2018

Una nuova causale contributo:è per l’ente bilaterale Enbisit

Normativa e prassi

Una nuova causale contributo:
è per l’ente bilaterale Enbisit

In sede di compilazione del modello di versamento F24, deve essere indicata nella sezione “Inps”, in corrispondenza, esclusivamente, della colonna “importi a debito versati”

Una nuova causale contributo:|è per l’ente bilaterale Enbisit
Esit” è la causale contributo, istituita con la risoluzione 41/E del 1° giugno 2018, che occorre indicare nel modello F24 per indirizzare i contributi riscossi tramite l’Inps nelle casse dell’Ente nazionale bilaterale sicurezza, investigazioni e tutela (Enbisit), al quale sono effettivamente destinati.
 
Il sistema di riscossione si basa sulla convenzione siglata dai due enti il 9 aprile scorso, che a sua volta si fonda sulla precedente convenzione stipulata il 18 giugno 2008 (e più volte rinnovata), tra Agenzia delle entrate e Istituto nazione di previdenza sociale, che regola il servizio di riscossione, mediante il modello F24, per il versamento dei contributi di spettanza dell’Istituto, nonché di quelli previsti dalla legge 311/1973.
 
La causale “Esit”, dunque, deve essere esposta nella sezione “Inps”, nel campo “causale contributo” del modello F24, in corrispondenza, esclusivamente, della colonna “importi a debito versati”, indicando, negli appositi campi, il codice della sede Inps competente e la sua matricola, il periodo di riferimento dei contributi versati nella colonna “da mm/aaaa” e lasciando, invece, in bianco l’altra colonna “a mm/aaaa”.
 

pubblicato Venerdì 1 Giugno 2018

Condividi su:
Una nuova causale contributo:è per l’ente bilaterale Enbisit

Ultimi articoli

Analisi e commenti 27 Settembre 2022

“Aiuti ter” – 2: crediti energetici prorogati di due mesi e rafforzati

L’articolo 1 del Dl 144/2022, ricalcando analoghe misure adottate nei mesi scorsi, conferma i contributi straordinari, sotto forma di crediti d’imposta, in favore delle imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale.

Attualità 27 Settembre 2022

Bonus digitalizzazione tour operator, autorizzazioni al via da fine mese

Fissati, in un avviso del 21 settembre 2022, pubblicato sul sito del Mit, i termini di presentazione delle ulteriori richieste di autorizzazione all’utilizzo del bonus digitalizzazione destinato ad agenzie turistiche e tour operator.

Analisi e commenti 26 Settembre 2022

“Aiuti ter” – 1: a novembre un nuovo bonus di 150 euro

Un ulteriore aiuto economico per le famiglie alle prese con l’aumento dei prezzi al consumo.

Attualità 26 Settembre 2022

Bonus per il rientro dei “cervelli”, proroga entro il 27 settembre

I ricercatori e i docenti iscritti all’Aire o cittadini Ue, tornati in Italia prima del 2020, che al 31 dicembre 2019 risultavano beneficiari del bonus fiscale, introdotto per incentivare il rientro dei “cervelli” nel nostro Paese, e che entro il 31 dicembre 2021 hanno concluso il primo periodo di fruizione dell’agevolazione, hanno tempo fino a domani, martedì 27 settembre, per versare l’una tantum necessaria a prorogare il regime agevolato.

torna all'inizio del contenuto