Attualità

23 Maggio 2018

Cambi ai vertici dell’Agenzia:le nomine del Comitato di gestione

Attualità

Cambi ai vertici dell’Agenzia:
le nomine del Comitato di gestione

Avvicendamenti apicali per la Direzione centrale coordinamento normativo e per le Direzioni regionali di Friuli Venezia Giulia, Calabria, Basilicata, Campania e Lombardia

Cambi ai vertici dell’Agenzia:|le nomine del Comitato di gestione
Nuove nomine all’Agenzia delle entrate: nel corso del Comitato di gestione dello scorso 21 maggio, infatti, sono stati formalizzati alcuni importanti avvicendamenti nelle strutture di vertice dell’Amministrazione.
 
Direzione centrale
A livello centrale, dal 1° giugno la guida della Direzione Coordinamento normativo passa ad interim a Giovanni Spalletta. L’attuale direttore, Annibale Dodero, andrà in pensione. Spalletta, che ricopre il ruolo di direttore centrale Grandi contribuenti, ha affiancato Dodero per diversi anni come aggiunto.
 
Direzioni regionali
Ben cinque gli avvicendamenti a livello regionale, operativi dal 1° luglio:

  • Alberta De Sensi sostituisce Andrea Cirri alla guida del Friuli Venezia Giulia. Cirri, infatti, andrà in pensione. De Sensi, attuale direttore regionale aggiunto del Lazio, ha guidato in precedenza diversi uffici operativi a Milano e dal 2011 ha ricoperto incarichi di vertice in ambito regionale
  • Agostino Pellegrini diventa il nuovo direttore regionale della Calabria (incarico che già ricopriva ad interim, insieme alla titolarità della direzione della Basilicata). Nella sua carriera dirigenziale, Pellegrino è stato, tra l’altro, direttore regionale Territorio in Veneto e in Sicilia, nonché direttore regionale aggiunto in Sicilia e Campania
  • Salvatore De Gennaro subentra a Pellegrino nell’incarico di direttore regionale della Basilicata. Dirigente di seconda fascia, De Gennaro ha guidato uffici operativi in Abruzzo, e dal 2010 al 2015 è stato a capo del Centro operativo di Pescara. Nel 2015 ha assunto l’attuale incarico di direttore della Direzione provinciale I di Roma
  • Giovanna Alessio, già direttrice regionale di Marche, Toscana e Lazio, e attualmente della Lombardia, passa alla guida della Campania, sostituendo Cinzia Romagnolo
  • Cinzia Romagnolo, già direttrice regionale del Friuli Venezia Giulia e direttore Centrale aggiunto della Direzione centrale accertamento, lascia la guida della Campania e passa a dirigere la Lombardia.

pubblicato Mercoledì 23 Maggio 2018

Condividi su:
Cambi ai vertici dell’Agenzia:le nomine del Comitato di gestione

Ultimi articoli

Normativa e prassi 6 Ottobre 2022

Cessione dei bonus edilizi, le novità dei decreti “Aiuti” e “Aiuti-bis”

Pronti i chiarimenti interpretativi dell’Agenzia sulle novità che hanno interessato la cessione o lo sconto in fattura dei bonus edilizi dopo la conversione in legge dei decreti “Aiuti” (Dl n.

Normativa e prassi 6 Ottobre 2022

Nuovi bonus gas e carburanti, dal 6 ottobre via alle cessioni

Il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate di oggi, 6 ottobre 2022 estende alla cessione degli ulteriori crediti d’imposta introdotti dai decreti legge “Aiuti” e “Aiuti-bis”, a favore di determinati settori, per l’acquisto di energia elettrica, gas e carburanti, le modalità operative già definite con il provvedimento dello scorso 30 giugno (vedi articolo “Cessioni bonus imprese energivore, comunicazioni a partire dal 7 luglio”).

Normativa e prassi 6 Ottobre 2022

Gruppo Iva, per la controllante estera occhio al volume d’affari e ricavi

Con la risposta n. 487 del 5 ottobre 2022, l’Agenzia precisa che, ai fini dell’identificazione del rappresentante del gruppo Iva, occorre far riferimento al valore più elevato tra i due dati (il volume d’affari e i ricavi) cui fa rinvio il disposto normativo di riferimento, come risultante dalle dichiarazioni presentate ai fini Iva e ai fini delle imposte sui redditi, relative al periodo d’imposta precedente la costituzione del gruppo Iva.

Normativa e prassi 5 Ottobre 2022

Nell’Archivio dei comuni, spazio a Calliano Monferrato

Il comune di Calliano, della provincia di Asti, Piemonte, cambia nome e diventa Calliano Monferrato con decorrenza 12 agosto 2022.

torna all'inizio del contenuto