Attualità

26 Aprile 2018

Redditi Pf 2018, fascicoli 1 e 2:online anche in tedesco e sloveno

Attualità

Redditi Pf 2018, fascicoli 1 e 2:
online anche in tedesco e sloveno

In linea generale, il modello va presentato in via telematica. La modalità cartacea è ancora possibile solo in casi particolari, come nell’ipotesi di assenza di un sostituto d’imposta

Redditi Pf 2018, fascicoli 1 e 2:|online anche in tedesco e sloveno
Approvate e pubblicate, sul sito dell’Agenzia delle entrate, le traduzioni in tedesco e sloveno dei primi due fascicoli di Redditi persone fisiche 2018. Trovano posto nella colonna a sinistra della pagina riservata al modello in italiano Le versioni bilingue, riservate alle minoranze linguistiche di confine, sono naturalmente disponibili con le relative istruzioni.
 
Con l’occasione ricordiamo che Redditi Pf 2018 deve essere presentato, in via telematica, entro il 31 ottobre 2018.
La modalità cartacea è ancora possibile per chi, pur avendo i requisiti per utilizzare il 730, non può presentarlo perché, ad esempio, possiede solo redditi fondiari, oppure deve dichiarare alcuni redditi o comunicare dati utilizzando i relativi quadri del modello Redditi (RM, RT, RW), o deve presentare la dichiarazione per conto di contribuenti deceduti.

pubblicato Giovedì 26 Aprile 2018

Condividi su:
Redditi Pf 2018, fascicoli 1 e 2:online anche in tedesco e sloveno

Ultimi articoli

Normativa e prassi 18 Maggio 2022

Contributo a discoteche e sale da ballo, istanze a partire dal 6 giugno

Tutto pronto per il contributo a fondo perduto a favore dei gestori di “Discoteche, sale da ballo, night club e simili” previsto Sostegni-ter (articolo 1, comma 1, Dl n.

Normativa e prassi 18 Maggio 2022

Tax credit beni strumentali nuovi, collaudo senza riferimenti normativi

Le fatture e i documenti di trasporto e gli altri documenti comprovanti l’acquisto di un bene che consente di accedere al bonus “beni strumentali nuovi” devono contenere l’indicazione delle disposizioni che disciplinano l’agevolazione.

Normativa e prassi 18 Maggio 2022

Locazione di alberghi: ok alla rivalutazione gratuita

Con la risposta n. 269 del 18 maggio 2022, l’Agenzia ha chiarito che la disciplina agevolativa dettata dall’articolo 6-bis del Dl n.

Attualità 18 Maggio 2022

In porto il “decreto Ucraina-bis”. Le modifiche votate dal Parlamento

Art. 1-bis (nuovo)Disposizioni in materia di accisa e di Iva sui carburanti Riprodotto il contenuto dell’articolo 1 dell’abrogato Dl 38/2022, che, considerati i perduranti effetti economici derivanti dall’eccezionale rialzo dei prezzi dei prodotti energetici, conferma fino all’8 luglio 2022 l’azzeramento dell’accisa sul gas naturale usato per autotrazione, la riduzione al 5% dell’Iva sul gas naturale usato per autotrazione e la riduzione dell’accisa sui carburanti.

torna all'inizio del contenuto