A portata di mouse

6 Febbraio 2018

Certificazione Unica 2018: software di compilazione e di controllo

Attualità, A portata di mouse

Certificazione Unica 2018: software
di compilazione e di controllo

In rete le applicazioni informatiche che l’Agenzia delle entrate mette a disposizione dei contribuenti per predisporre e verificare il modello riguardate i redditi percepiti nel 2017

Certificazione Unica 2018: software |di compilazione e di controllo
Al blocco di partenza la Certificazione Unica 2018: con la pubblicazione dei software di compilazione e controllo si chiude il cerchio per la creazione del file, da inviare telematicamente, relativo alle attestazioni dei redditi di lavoro dipendente, i redditi di lavoro autonomo, le provvigioni, i redditi diversi e i redditi da locazioni brevi.
 
La prima applicazione informatica permette la compilazione della Certificazione Unica 2018 e la creazione del relativo file da inviare telematicamente, mentre la procedura di controllo consente di evidenziare, mediante appositi messaggi di errore, le anomalie o incongruenze riscontrate tra i dati contenuti nel modello di dichiarazione e nei relativi allegati e le indicazioni fornite dalle specifiche tecniche e dalla circolare dei controlli.
 
I prodotti utilizzano una nuova tecnologia attraverso la quale l’applicazione si connette al server web per verificare l’esistenza di una versione più recente del software e, in caso positivo, procede all’eventuale aggiornamento. Così l’utente riesce a utilizzare sempre l’ultima versione dell’applicazione senza dover eseguire complesse procedure di aggiornamento.

pubblicato Martedì 6 Febbraio 2018

Condividi su:
Certificazione Unica 2018: software di compilazione e di controllo

Ultimi articoli

Normativa e prassi 23 Ottobre 2020

Consolidato interrotto e patent box: cosa fare per recuperare l’eccedenza

La risposta n. 498 del 23 ottobre 2020 illustra gli adempimenti dichiarativi da porre in essere per ottenere il riconoscimento dell’eccedenza di credito spettante, in relazione al minor reddito imponibile realizzato, a seguito della stipula dell’accordo “patent box”.

Normativa e prassi 23 Ottobre 2020

Fatture elettroniche alle Pa: il regolamento per il rifiuto

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale assume la veste dell’ufficialità il decreto n.

Attualità 23 Ottobre 2020

Bonus librerie, scadenza rinviata: presentazione fino al 30 ottobre

Una settimana in più per richiedere il tax credit librerie relativo al 2019.

Normativa e prassi 22 Ottobre 2020

Regime adempimento collaborativo: confermate le scelte organizzative

Le competenze e le modalità di applicazione del regime di adempimento collaborativo, introdotto nel nostro ordinamento dal Dlgs n.

torna all'inizio del contenuto