Attualità

2 Febbraio 2018

Ancora per posta elettronicafalse comunicazioni del Fisco

Attualità

Ancora per posta elettronica
false comunicazioni del Fisco

Diffusissimi i tentativi di truffa in rete e molto frequenti quelli che utilizzano i tributi. Gli ultimi sono di questi giorni e riguardano mail “trappola” da cestinare immediatamente

Ancora per posta elettronica|false comunicazioni del Fisco

Un nuovo alert per i contribuenti: molti cittadini stanno ricevendo delle e-mail apparentemente a firma Agenzia Entrate o AGENZIA ENTRATE GOV. Poche parole e un oggetto molto generico, come “Acconti” o “F24 ACCONTI”. Non provengono dall’Amministrazione finanziaria e contengono un collegamento a una pagina che fa scaricare un programma malevolo.
Si tratta del solito trucco per carpire informazioni riservate approfittando dell’argomento di sicuro interesse, che può portare ad aprire il messaggio senza prima valutarne l’effettiva attendibilità. 
 
L’Agenzia, oltre a dichiararsi del tutto estranea a tali comunicazioni, raccomanda ai destinatari di non tenerne conto e di eliminarle direttamente senza utilizzare i link in esse riportate.

pubblicato Venerdì 2 Febbraio 2018

Ancora per posta elettronicafalse comunicazioni del Fisco

Ultimi articoli

Normativa e prassi 23 Aprile 2024

Regime premiale per gli Isa 2023, pronte le regole di accesso

Si rinnova anche per il periodo d’imposta 2023 la possibilità di fruire di vantaggi e agevolazioni fiscali, per i contribuenti Isa che presentano elevati profili di affidabilità.

Attualità 23 Aprile 2024

Agenzia delle entrate-Riscossione, un webinar dedicato agli intermediari

Nei giorni scorsi si è svolto il webinar rivolto agli iscritti all’Istituto nazionale dei revisori legali (Inrl) sulle funzionalità operative dell’area riservata EquiPro e i relativi servizi maggiormente utilizzati, disponibile sul portale www.

Attualità 22 Aprile 2024

La nuova autotutela tributaria, tra l’obbligatoria e la facoltativa

Il decreto legislativo n. 219/2023 ha introdotto cambiamenti di grande rilevanza nell’ambito dell’autotutela tributaria, precedentemente disciplinata dal Dm 37/1997, ora abrogato.

Attualità 22 Aprile 2024

Da oggi attivi i nuovi numeri per il call center dell’Agenzia

Da oggi, lunedì 22 aprile, sono attivi i nuovi numeri per chiamare il call center dell’Agenzia delle entrate da cellulare e dall’estero.

torna all'inizio del contenuto