Attualità

15 Novembre 2022

Entrate tributarie e contributive: in Rete i primi 9 mesi del 2022

Disponibile il rapporto sulle entrate tributarie e contributive riguardante gennaio-settembre 2022. I dati, a confronto di quelli dell’anno scorso, evidenziano un aumento del 10,4% dovuto principalmente all’incremento delle entrate tributarie, pari al 12,1%, e delle entrate contributive, pari al 7% che in termini di gettito equivalgono rispettivamente a + 41,800 e +12,211 milioni di euro. Il rapporto è consultabile sul sito del Dipartimento finanze e su quello della Ragioneria generale dello Stato.

I dati delle entrate tributarie, comprensivi dei tributi territoriali e delle poste correttive, evidenziano un aumento generalizzato del gettito, a partire dalle imposte contabilizzate al bilancio dello Stato (+10,9, l’attività di accertamento e controllo (+58,5%) e le degli enti territoriali (+12,7%).
Anche le entrate contributive mostrano un incremento dovuto largamente al favorevole quadro congiunturale e al mercato del lavoro del settore privato.
Sul sito del Df, inoltre, sono consultabili le entrate tributarie internazionali del mese di settembre 2022, con l’andamento del gettito dei vari paesi europei fornito dai bollettini mensili di Francia, Germania, Irlanda, Italia, Portogallo, Regno Unito e Spagna.

Entrate tributarie e contributive: in Rete i primi 9 mesi del 2022

Ultimi articoli

Attualità 27 Settembre 2023

Diversificazione aliquote Imu: aperto il canale web per i Comuni

È disponibile, all’interno dell’apposita sezione del Portale del federalismo fiscale, l’applicazione informatica “Gestione Imu” attraverso la quale i comuni possono individuare le tipologie in base alle quali diversificare le aliquote dell’Imu ed elaborare e trasmettere il relativo prospetto.

Dati e statistiche 27 Settembre 2023

Rapporto del secondo trimestre 2023: lo spaccato del contezioso tributario

Pubblicato sul sito del Dipartimento delle finanze nella sezione “Rapporti trimestrali sul contenzioso tributario” il rapporto relativo al secondo trimestre 2023 corredato delle appendici statistiche.

Normativa e prassi 26 Settembre 2023

Riserve in sospensione d’imposta, credito al consolidato con limiti

I crediti fiscali sorti per il recupero dell’imposta sostitutiva sulla rivalutazione dei cespiti da parte di una società partecipante a un consolidato possono essere trasferiti alla consolidante per l’utilizzo in compensazione “orizzontale”, purché sia rispettato il limite stabilito dalla normativa, pari cioè a due milioni di euro (articolo 34 della legge n.

Attualità 26 Settembre 2023

Tax credit videogiochi, dal Mic l’elenco definitivo dei beneficiari

Pubblicato oggi, 26 settembre 2023, sul sito della Dg Cinema e Audiovisivo del ministero della Cultura, il decreto direttoriale del 25 settembre, che comunica l’esito dell’istruttoria conclusiva sull’ammissibilità delle richieste definitive (a consuntivo) riguardanti l’attribuzione del credito d’imposta per la produzione di videogiochi di nazionalità italiana e di valore culturale.

torna all'inizio del contenuto