Attualità

12 Gennaio 2022

Cinema, terminate le istruttorie che aprono ad altri tax credit

Pubblicati sul sito della direzione generale Cinema e Audiovisivo del ministero della Cultura otto decreti direttoriali del 29 dicembre 2021 relativi agli esiti delle istruttorie riguardanti tax credit a favore del settore cinematografico.

I primi tre si riferiscono all’ammissibilità delle istanze di accesso ai crediti d’imposta per:

  • il potenziamento dell’offerta cinematografica 2021, arrivate fino al 30 settembre 2021 in relazione all’articolo, comma 4, del Dm “altri tax credit 2021”
  • gli investimenti nelle sale di proiezione pervenute nel 2021
  • le industrie tecniche e di post-produzione.

Con gli altri cinque sono pubblicati invece gli esiti delle istruttorie riguardanti:

  • le richieste preventive di credito d’imposta pervenute nel 2021 per la produzione cinematografica, la produzione tv/web, per le opere di ricerca e formazione e per la produzione esecutiva di opere straniere
  • le istanze definitive di accesso al tax credit per la produzione cinematografica, per la produzione tv/web e delle richieste pervenute nel 2021 per la distribuzione nazionale e per gli investitori esterni
  • le richieste relative all’eleggibilità culturale, anche relativamente ai contributi automatici, e alle idoneità al credito d’imposta arrivate nel 2021.

La pubblicazione dei suddetti decreti direttoriali costituisce il riconoscimento ufficiale dell’agevolazione, i beneficiari presenti negli elenchi allegati ai Dd non riceveranno, dunque, alcuna altra comunicazione via Pec.

La somma è utilizzabile dal 10 del mese successivo al riconoscimento del credito d’imposta.
La direzione generale precisa, inoltre, che i decreti del 29 dicembre non contengono le domande finora istruite per le quali è stato già comunicato il riconoscimento del credito d’imposta a mezzo Pec e nei precedenti decreti direttoriali. Le ulteriori richieste per le quali l’istruttoria è in fase di perfezionamento faranno parte di successivi Dd pubblicati con le stesse modalità.

Condividi su:
Cinema, terminate le istruttorie che aprono ad altri tax credit

Ultimi articoli

Attualità 24 Gennaio 2022

Assegno unico e revisione Irpef: le peculiarità delle due riforme

Il sistema tax-benefit italiano è stato interessato da due importanti riforme, la revisione dell’Irpef e l’introduzione dell’assegno unico e universale per i nuclei familiari con figli minori di 21 anni.

Attualità 24 Gennaio 2022

Il catasto guarda al futuro, in campo tecniche e metodi d’avanguardia

Il 30 settembre 2021 sono entrate in conservazione nuove mappe catastali del comune di Offagna, in provincia di Ancona, prodotte nell’ambito di una iniziativa progettuale di natura sperimentale per la formazione di nuova cartografia catastale.

Normativa e prassi 21 Gennaio 2022

L’esenzione “parziale” dalle imposte ammette la cooperativa al Superbonus

La cooperativa sociale, che riveste contemporaneamente la qualifica di cooperativa di produzione e lavoro, in linea di principio esente dalle imposte sui redditi, la quale ha assoggettato a tassazione la quota dell’utile destinato a riserva legale a partire dall’anno 2012, può accedere al Superbonus, in quanto esente solo parzialmente.

Normativa e prassi 21 Gennaio 2022

Valido il credito d’imposta locazioni per l’affitto del centro commerciale

Può fruire del “bonus affitti” la società che tramite un contratto di locazione stipulato con un Fondo, da lei partecipato, ha a disposizione un immobile sede di un centro commerciale.

torna all'inizio del contenuto