Attualità

1 Dicembre 2021

Credito d’imposta “edicole” 2021: pubblicato l’elenco dei beneficiari

È online, sul sito del dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della presidenza del Consiglio dei ministri, il decreto con il quale è stato approvato l’elenco degli edicolanti e delle imprese di distribuzione della stampa, che riforniscono di giornali quotidiani o periodici rivendite situate nei comuni con popolazione inferiore a 5mila abitanti e nei comuni con un solo punto vendita, ammessi, per il 2021, al bonus fiscale introdotto dal Bilancio 2019 (articolo 1, commi 806-809, legge n. 145/2018 – vedi articolo “Legge di bilancio per il 2019: nasce il tax credit per le edicole”) riconosciuto, con qualche ritocco fino al 2022, dall’ultima legge di bilancio (articolo 1, comma 609, legge n. 178/2020).

Questa, in particolare, oltre alla proroga al 2021 e 2022, ha infatti disposto che il credito d’imposta può essere parametrato agli importi spesi per l’acquisto o il noleggio di registratori di cassa o registratori telematici e di dispositivi Pos. 

Chiuse le attività istruttorie sulle 5.013 domande validamente presentate entro lo scorso 30 settembre (vedi articolo “Tax credit edicole 2021: domande a partire dal 1° settembre”), il dipartimento ha, dunque, predisposto, nei tempi previsti dall’articolo 5 del Dpcm del 31 maggio 2019, cioè entro il 31 dicembre di ciascun anno a cui si riferisce l’agevolazione, un lungo elenco di beneficiari, ai quali, considerata l’appurata capienza delle risorse, è stato assegnato il credito, così come calcolato automaticamente, senza penalizzazioni percentuali.

La lista, nella quale sono indicati l’importo esatto dello sconto fiscale riconosciuto a ciascun destinatario e il relativo Cor, che attesta l’avvenuto inserimento del singolo aiuto nel registro nazionale degli Aiuti di Stato, è stata trasmessa all’Agenzia delle entrate per il monitoraggio sull’utilizzo. Questo, infatti, potrà avvenire esclusivamente in compensazione tramite modello F24, dove andrà riportato il codice tributo “6913”, istituito con risoluzione n. 107/2019.

Condividi su:
Credito d’imposta “edicole” 2021: pubblicato l’elenco dei beneficiari

Ultimi articoli

Attualità 24 Gennaio 2022

Assegno unico e revisione Irpef: le peculiarità delle due riforme

Il sistema tax-benefit italiano è stato interessato da due importanti riforme, la revisione dell’Irpef e l’introduzione dell’assegno unico e universale per i nuclei familiari con figli minori di 21 anni.

Attualità 24 Gennaio 2022

Il catasto guarda al futuro, in campo tecniche e metodi d’avanguardia

Il 30 settembre 2021 sono entrate in conservazione nuove mappe catastali del comune di Offagna, in provincia di Ancona, prodotte nell’ambito di una iniziativa progettuale di natura sperimentale per la formazione di nuova cartografia catastale.

Normativa e prassi 21 Gennaio 2022

L’esenzione “parziale” dalle imposte ammette la cooperativa al Superbonus

La cooperativa sociale, che riveste contemporaneamente la qualifica di cooperativa di produzione e lavoro, in linea di principio esente dalle imposte sui redditi, la quale ha assoggettato a tassazione la quota dell’utile destinato a riserva legale a partire dall’anno 2012, può accedere al Superbonus, in quanto esente solo parzialmente.

Normativa e prassi 21 Gennaio 2022

Valido il credito d’imposta locazioni per l’affitto del centro commerciale

Può fruire del “bonus affitti” la società che tramite un contratto di locazione stipulato con un Fondo, da lei partecipato, ha a disposizione un immobile sede di un centro commerciale.

torna all'inizio del contenuto