Normativa e prassi

5 Ottobre 2020

Compensi soggetti a ritenuta alla fonte Pronti i quattro provvedimenti

Con quattro distinti provvedimenti del 5 ottobre 2020, a firma del direttore delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, l’Agenzia dispone la modalità di trasmissione degli elenchi dei percipienti somme e valori soggetti a ritenuta d’acconto corrisposti nel periodo di imposta 2019 dalle amministrazioni della Presidenza della Repubblica, della Corte costituzionale, del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati.

In particolare, le quattro amministrazioni provvedono a trasmettere telematicamente al Fisco i dati fiscali relativi ai versamenti, ai crediti e alle compensazioni effettuati sulle somme e valori assoggettati a ritenuta d’acconto nonché gli altri dati, previsti dalla normativa in vigore, entro il 31 ottobre 2020, utilizzando le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nella dichiarazione modello 770/2020.

I provvedimenti sono emanati in ossequio all’articolo 4, comma 6-bis, del Dpr n. 322/1998, che prevede che i soggetti indicati all’articolo 29, terzo comma, del Dpr n. 600/1973, che corrispondono compensi, sotto qualsiasi forma, soggetti a ritenuta alla fonte, comunicano all’Agenzia delle entrate mediante appositi elenchi i dati fiscali dei percipienti, i dati previdenziali relativi agli iscritti al regime dell’assicurazione obbligatoria, nonché i dati relativi ai conguagli a credito o a debito.
A seguito dell’introduzione del comma 6-quinquies dell’articolo 4, ad opera dell’articolo 2 del Dlgs n. 175/2014, i dati fiscali e contributivi dei percipienti sono trasmessi in via telematica tramite la Cu entro il 7 marzo 2020.

I provvedimenti sono necessari per consentire la trasmissione dei dati contenuti nei prospetti riepilogativi ST, SV, SX e SY del modello 770/2020, definendo, d’intesa con le singole amministrazioni costituzionali, il contenuto, i termini e le modalità degli invii telematici.

Condividi su:
Compensi soggetti a ritenuta alla fonte Pronti i quattro provvedimenti

Ultimi articoli

Normativa e prassi 20 Ottobre 2020

Lenti a contatto a Iva ridottissima: conta soltanto l’effetto correttivo

Alle cessioni di lenti a contatto correttive si applica l’Iva al 4%, a prescindere dal colore delle lenti.

Bilancio e contabilità 20 Ottobre 2020

Mercato delle abitazioni verso case più grandi e indipendenti

Durante il lockdown e nei primi mesi di convivenza con il virus Covid-19 il mercato immobiliare ha subìto una battuta d’arresto e adesso cerca di riprendere fiato.

Normativa e prassi 20 Ottobre 2020

Credito d’imposta canoni di affitto esteso alla sublocazione dell’Asd

Un’associazione sportiva dilettantistica iscritta al Coni potrà accedere al bonus affitti previsto dall’articolo 28 del decreto “Rilancio”, per i canoni corrisposti sulla base di un contratto di sublocazione, purché sussistano tutte le altre condizioni previste dalla norma agevolativa.

Attualità 20 Ottobre 2020

Tax credit produzione cinema 2020: stop alle richieste per la 2^ sessione

Con un proprio avviso la direzione generale Cinema e Audiovisivo del ministero per i Beni e delle attività culturali e per il Turismo informa gli interessati che la parte di sessione riguardante la linea di intervento di credito per la produzione cinematografica, la cui apertura era prevista dal 19 ottobre 2020, non apre a causa dell’esaurimento delle risorse disponibili, dovuto al notevole numero di richieste pervenute.

torna all'inizio del contenuto