Normativa e prassi

5 Ottobre 2020

Compensi soggetti a ritenuta alla fonte Pronti i quattro provvedimenti

Con quattro distinti provvedimenti del 5 ottobre 2020, a firma del direttore delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, l’Agenzia dispone la modalità di trasmissione degli elenchi dei percipienti somme e valori soggetti a ritenuta d’acconto corrisposti nel periodo di imposta 2019 dalle amministrazioni della Presidenza della Repubblica, della Corte costituzionale, del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati.

In particolare, le quattro amministrazioni provvedono a trasmettere telematicamente al Fisco i dati fiscali relativi ai versamenti, ai crediti e alle compensazioni effettuati sulle somme e valori assoggettati a ritenuta d’acconto nonché gli altri dati, previsti dalla normativa in vigore, entro il 31 ottobre 2020, utilizzando le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nella dichiarazione modello 770/2020.

I provvedimenti sono emanati in ossequio all’articolo 4, comma 6-bis, del Dpr n. 322/1998, che prevede che i soggetti indicati all’articolo 29, terzo comma, del Dpr n. 600/1973, che corrispondono compensi, sotto qualsiasi forma, soggetti a ritenuta alla fonte, comunicano all’Agenzia delle entrate mediante appositi elenchi i dati fiscali dei percipienti, i dati previdenziali relativi agli iscritti al regime dell’assicurazione obbligatoria, nonché i dati relativi ai conguagli a credito o a debito.
A seguito dell’introduzione del comma 6-quinquies dell’articolo 4, ad opera dell’articolo 2 del Dlgs n. 175/2014, i dati fiscali e contributivi dei percipienti sono trasmessi in via telematica tramite la Cu entro il 7 marzo 2020.

I provvedimenti sono necessari per consentire la trasmissione dei dati contenuti nei prospetti riepilogativi ST, SV, SX e SY del modello 770/2020, definendo, d’intesa con le singole amministrazioni costituzionali, il contenuto, i termini e le modalità degli invii telematici.

Condividi su:
Compensi soggetti a ritenuta alla fonte Pronti i quattro provvedimenti

Ultimi articoli

Analisi e commenti 18 Gennaio 2021

Legge di bilancio 2021 e Fisco – 11 Stop agli sprechi con il bonus idrico

L’acqua è una risorsa preziosa. Troppo preziosa per essere sprecata.

Normativa e prassi 16 Gennaio 2021

Imposta sui servizi digitali: pronte le regole per partire

Chiusa la fase di consultazione pubblica e raccolti i suggerimenti inviati da professionisti, associazioni di categoria e operatori, sono state definite, con il provvedimento del 15 gennaio 2021, firmato dal direttore dell’Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, le regole operative dell’imposta sui servizi digitali, introdotta dalla legge di bilancio 2019 (articolo 1, commi da 35 a 50, legge n.

Normativa e prassi 15 Gennaio 2021

Modelli 730, Cu, Iva e 770: online i definitivi per il 2021

Superato il collaudo iniziato lo scorso 23 dicembre con la pubblicazione delle bozze, sono approvate, con quattro distinti provvedimenti, firmati il 15 gennaio 2021 dal direttore dell’Agenzia, le versioni definitive di 730, Certificazione unica, Iva e 770, con le relative istruzioni.

Analisi e commenti 15 Gennaio 2021

Legge di bilancio 2021 e Fisco – 10 Potenziato il credito d’imposta ReS

L’articolo 1 della legge n. 178/2020 interviene, con le lettere da a) ad h) del comma 1064, sulla disciplina del credito d’imposta per investimenti in ricerca e sviluppo, in transizione ecologica, in innovazione tecnologica 4.

torna all'inizio del contenuto