Attualità

21 Settembre 2020

Nuovi tentativi di phishing, mail con virus, non cliccare

Sono state segnalate false mail con mittente “Il direttore dell’Agenzia delle Entrate” o “Gli organi dell’Agenzia delle entrate” contenenti un allegato che una volta aperto infetta il computer. Il file sui cui il messaggio invita a cliccare è protetto con password indicata nello stesso messaggio. La falsa comunicazione fa riferimento a generiche incoerenze in materia di Iva, consultabili nel proprio cassetto fiscale.
Queste mail non provengono dall’Agenzia ma sono un tentativo di acquisire, successivamente, informazioni riservate.
Ecco due esempi di questi messaggi:

immagine della mail con tentativo di Phishing immagine della mail con tentativo di Phishing

Come sempre in questi casi, l’Agenzia ricorda ai contribuenti di verificare con cura i messaggi ricevuti e i mittenti che li inviano: se questi non sono chiari e conosciuti, raccomanda di non aprire gli allegati, non cliccare sui collegamenti indicati nelle mail e cestinarle.

L’Agenzia ribadisce, inoltre, che non vengono mai inviate per posta elettronica comunicazioni contenenti dati personali dei contribuenti, che sono invece consultabili dai diretti interessati esclusivamente nel cassetto fiscale, accessibile tramite l’area riservata sul sito internet istituzionale.

Condividi su:
Nuovi tentativi di phishing, mail con virus, non cliccare

Ultimi articoli

Analisi e commenti 18 Gennaio 2021

Legge di bilancio 2021 e Fisco – 11 Stop agli sprechi con il bonus idrico

L’acqua è una risorsa preziosa. Troppo preziosa per essere sprecata.

Normativa e prassi 16 Gennaio 2021

Imposta sui servizi digitali: pronte le regole per partire

Chiusa la fase di consultazione pubblica e raccolti i suggerimenti inviati da professionisti, associazioni di categoria e operatori, sono state definite, con il provvedimento del 15 gennaio 2021, firmato dal direttore dell’Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, le regole operative dell’imposta sui servizi digitali, introdotta dalla legge di bilancio 2019 (articolo 1, commi da 35 a 50, legge n.

Normativa e prassi 15 Gennaio 2021

Modelli 730, Cu, Iva e 770: online i definitivi per il 2021

Superato il collaudo iniziato lo scorso 23 dicembre con la pubblicazione delle bozze, sono approvate, con quattro distinti provvedimenti, firmati il 15 gennaio 2021 dal direttore dell’Agenzia, le versioni definitive di 730, Certificazione unica, Iva e 770, con le relative istruzioni.

Analisi e commenti 15 Gennaio 2021

Legge di bilancio 2021 e Fisco – 10 Potenziato il credito d’imposta ReS

L’articolo 1 della legge n. 178/2020 interviene, con le lettere da a) ad h) del comma 1064, sulla disciplina del credito d’imposta per investimenti in ricerca e sviluppo, in transizione ecologica, in innovazione tecnologica 4.

torna all'inizio del contenuto