Attualità

23 Luglio 2020

Registrare e comunicare con l’Rli, si può anche in tedesco e sloveno

Sono online, sul sito dell’Agenzia, le versioni in tedesco e sloveno del modello Rli e delle relative istruzioni, riservate alle due minoranze linguistiche dell’Alto Adige e del Friuli Venezia Giulia.

L’Rli consente di registrare i contratti di locazione e affitto di immobili, di comunicare eventuali proroghe, cessioni, risoluzioni e subentri, di esercitare o revocare l’opzione per il regime della cedolare secca (anche per i contratti relativi a unità immobiliari commerciali di categoria catastale C/1 e relative pertinenze).

È utilizzato, inoltre, per: registrare contestualmente i contratti di affitto di terreni e degli annessi titoli Pac; comunicare i dati catastali dell’immobile oggetto di locazione o di affitto; registrare i contratti di locazione con previsione di canoni differenti per le diverse annualità; registrare i contratti di locazione a tempo indeterminato; gestire la comunicazione della risoluzione o proroga tardiva in caso di cedolare secca; registrare i contratti di locazione di pertinenze concesse con atto separato rispetto all’immobile principale.

E, ancora, dallo scorso 3 luglio, anche per  rinegoziare il canone di locazione.
L’ultima versione del modello, approvata con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate del 19 marzo 2019, e il suo software, sono stati, infatti, ritoccati per rendere più agevole la compilazione e per adeguare l’esecuzione di tale formalità alle esigenze dettate per fronteggiare il pericolo connesso all’emergenza sanitaria (vedi articolo “Rli allarga le sue vedute e apre alla rinegoziazione dell’affitto”).

Condividi su:
Registrare e comunicare con l’Rli, si può anche in tedesco e sloveno

Ultimi articoli

Normativa e prassi 29 Settembre 2020

Bonus facciate, si all’agevolazione se c’è il requisito della visibilità

Il rifacimento di un cappotto termico su una villa dotata di cortile che si trova al termine di una strada privata di dubbia visibilità dal suolo pubblico, non può fruire del bonus facciate (articolo 1, commi 219-223, legge n.

Normativa e prassi 29 Settembre 2020

Bonus servizi digitali per l’editoria: definite le “istruzioni” per l’uso

L’editoria è uno dei settori destinatari di interventi legislativi ad hoc diretti a contenere la crisi economica causata dalla pandemia e dal conseguente lockdown.

Normativa e prassi 28 Settembre 2020

Superbonus 110% tra condomini, limiti di spesa comuni e individuali

Una risposta per ogni singolo intervento, parte di un piano di lavori finalizzati all’efficienza energetica e alla riduzione del rischio sismico, che i condomini di un piccolo edificio, composto da quattro unità immobiliari, intendono effettuare.

Attualità 28 Settembre 2020

Elenchi cinque per mille 2020, ultima chance: remissione in bonis

Scade il prossimo mercoledì 30 settembre il tempo per tutti gli enti, non inseriti negli elenchi permanenti e comunque interessati a partecipare alla ripartizione del beneficio nelle diverse categorie individuate, che non hanno assolto in tutto o in parte entro i termini di scadenza gli adempimenti previsti per l’ammissione al contributo, relativo al 2020.

torna all'inizio del contenuto