Attualità

30 Giugno 2020

Nuovi tentativi di phishing: in giro false email provenienti dall’Agenzia

Attenzione: sono in corso nuovi tentativi di phishing a danno degli utenti attraverso la notifica di e-mail che riportano falsamente il logo dell’Agenzia delle entrate. In particolare, i messaggi di posta elettronica recano nell’oggetto la dicitura “IL DIRETTORE DELL’AGENZIA” e nel testo invitano a prendere visione di documenti Office contenuti in un archivio .zip allegato per verificare la conformità dei propri pagamenti. L’Agenzia invita i contribuenti a cestinare immediatamente i messaggi di posta elettronica pervenuti: le comunicazioni, infatti, non provengono dall’amministrazione finanziaria, pur riportandone il logo in modo falso, e costituiscono il tentativo di acquisire informazioni riservate dei destinatari.

In linea generale, l’Agenzia raccomanda ai contribuenti di verificare sempre preventivamente i mittenti sconosciuti, senza aprire allegati o seguire collegamenti presenti nelle e-mail – anche per evitare danni ai propri pc, tablet e smartphone – e in caso di dubbio di cestinare i messaggi pervenuti.
Ricordiamo che non vengono mai inviate tramite posta elettronica comunicazioni contenenti dati personali dei contribuenti. Le informazioni personali sono consultabili esclusivamente nel cassetto fiscale, accessibile tramite l’area riservata presente sul sito internet istituzionale.

Condividi su:
Nuovi tentativi di phishing: in giro false email provenienti dall’Agenzia

Ultimi articoli

Normativa e prassi 29 Settembre 2020

Trasmissione corrispettivi in stand by per la “pesa pubblica” del Comune

Gli enti pubblici, in deroga alle disposizioni generali, sono tenuti alla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri all’amministrazione finanziaria dalla data in cui l’Agenzia delle entrate pubblicherà sul proprio sito il catalogo dei servizi necessari per l’invio degli incassi, sulla base di apposite convenzioni di cooperazione informatica stipulate con gli enti.

Normativa e prassi 29 Settembre 2020

Bonus facciate, si all’agevolazione se c’è il requisito della visibilità

Il rifacimento di un cappotto termico su una villa dotata di cortile che si trova al termine di una strada privata di dubbia visibilità dal suolo pubblico, non può fruire del bonus facciate (articolo 1, commi 219-223, legge n.

Normativa e prassi 29 Settembre 2020

Bonus servizi digitali per l’editoria: definite le “istruzioni” per l’uso

L’editoria è uno dei settori destinatari di interventi legislativi ad hoc diretti a contenere la crisi economica causata dalla pandemia e dal conseguente lockdown.

Normativa e prassi 28 Settembre 2020

Superbonus 110% tra condomini, limiti di spesa comuni e individuali

Una risposta per ogni singolo intervento, parte di un piano di lavori finalizzati all’efficienza energetica e alla riduzione del rischio sismico, che i condomini di un piccolo edificio, composto da quattro unità immobiliari, intendono effettuare.

torna all'inizio del contenuto