Attualità

30 Giugno 2020

Nuovi tentativi di phishing: in giro false email provenienti dall’Agenzia

Attenzione: sono in corso nuovi tentativi di phishing a danno degli utenti attraverso la notifica di e-mail che riportano falsamente il logo dell’Agenzia delle entrate. In particolare, i messaggi di posta elettronica recano nell’oggetto la dicitura “IL DIRETTORE DELL’AGENZIA” e nel testo invitano a prendere visione di documenti Office contenuti in un archivio .zip allegato per verificare la conformità dei propri pagamenti. L’Agenzia invita i contribuenti a cestinare immediatamente i messaggi di posta elettronica pervenuti: le comunicazioni, infatti, non provengono dall’amministrazione finanziaria, pur riportandone il logo in modo falso, e costituiscono il tentativo di acquisire informazioni riservate dei destinatari.

In linea generale, l’Agenzia raccomanda ai contribuenti di verificare sempre preventivamente i mittenti sconosciuti, senza aprire allegati o seguire collegamenti presenti nelle e-mail – anche per evitare danni ai propri pc, tablet e smartphone – e in caso di dubbio di cestinare i messaggi pervenuti.
Ricordiamo che non vengono mai inviate tramite posta elettronica comunicazioni contenenti dati personali dei contribuenti. Le informazioni personali sono consultabili esclusivamente nel cassetto fiscale, accessibile tramite l’area riservata presente sul sito internet istituzionale.

Condividi su:
Nuovi tentativi di phishing: in giro false email provenienti dall’Agenzia

Ultimi articoli

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Servizi più agili e priorità ai rimborsi, linee guida e indirizzi operativi 2021

Pronte le linee guida per le attività 2021: con la circolare n.

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Nuovo soggetto in un Gruppo Iva, profili di ingresso in itinere

Con la risoluzione n. 30 del 7 maggio 2021 l’Agenzia delle entrate fornisce precisi chiarimenti sul caso di ingresso in itinere di una società già esistente alla data di costituzione del Gruppo Iva, rispetto alla quale si sono successivamente instaurati i vincoli finanziario, economico e organizzativo previsti dal legislatore.

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Precompilata in dirittura d’arrivo, definite le regole per il 2021

Dal 10 maggio, accesso e visualizzazione online dei modelli 730 e Redditi 2021 precompilati, dal mercoledì successivo, il 19 maggio, la dichiarazione dei redditi potrà essere modificata, integrata e presentata telematicamente, e ancora dopo una settimana, dal 26 maggio, parte la compilazione “assistita” del quadro E del 730/2021.

Attualità 7 Maggio 2021

La rete dei mobility manager dell’Agenzia tutela l’ambiente

Pur operando in un settore a basso impatto ambientale, l’Agenzia delle entrate è costantemente impegnata sul fronte della tutela dell’ambiente, attraverso il monitoraggio e la riduzione delle emissioni, ad esempio nell’ambito della mobilità degli spostamenti casa-lavoro dei propri dipendenti.

torna all'inizio del contenuto