Normativa e prassi

15 Novembre 2017

Con F24, in tesoreria o alla posta:a dicembre, l’accisa è mobile

Normativa e prassi

Con F24, in tesoreria o alla posta:
a dicembre, l’accisa è mobile

Due diverse date di scadenza che dipendono dalla modalità scelta per il pagamento del tributo. È quanto previsto dal Dm del ministero dell’Economia pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri

Con F24, in tesoreria o alla posta:|a dicembre, l’accisa è mobile
In cassa entro il prossimo 18 dicembre per il pagamento, tramite F24, senza possibilità di compensare eventuali crediti, dell’accisa sull’alcole etilico, sulle bevande alcoliche e prodotti energetici diversi dal gas naturale, dal carbone, dalla lignite e dal coke, immessi in consumo dal 1° al 15 dicembre 2017.
 
Possono aspettare, invece, fino al 27 dicembre, i produttori che scelgono di effettuare gli stessi versamenti direttamente in tesoreria o tramite conto corrente postale.
 
A stabilire modalità e termini di versamento, come previsto dall’articolo 3, comma 4, del Testo unico 504/1995, il decreto Mef 31 ottobre 2017, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri.

pubblicato Mercoledì 15 Novembre 2017

Condividi su:
Con F24, in tesoreria o alla posta:a dicembre, l’accisa è mobile

Ultimi articoli

Normativa e prassi 23 Ottobre 2020

Consolidato interrotto e patent box: cosa fare per recuperare l’eccedenza

La risposta n. 498 del 23 ottobre 2020 illustra gli adempimenti dichiarativi da porre in essere per ottenere il riconoscimento dell’eccedenza di credito spettante, in relazione al minor reddito imponibile realizzato, a seguito della stipula dell’accordo “patent box”.

Normativa e prassi 23 Ottobre 2020

Fatture elettroniche alle Pa: il regolamento per il rifiuto

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale assume la veste dell’ufficialità il decreto n.

Attualità 23 Ottobre 2020

Bonus librerie, scadenza rinviata: presentazione fino al 30 ottobre

Una settimana in più per richiedere il tax credit librerie relativo al 2019.

Normativa e prassi 22 Ottobre 2020

Regime adempimento collaborativo: confermate le scelte organizzative

Le competenze e le modalità di applicazione del regime di adempimento collaborativo, introdotto nel nostro ordinamento dal Dlgs n.

torna all'inizio del contenuto