Attualità

1 Marzo 2017

Dichiarazione Iva. La Rete è lenta:invio consentito fino al 3 marzo

Da alcuni giorni arrivano segnalazioni di cittadini che stanno ricevendo messaggi di phishing nelle proprie caselle di posta elettronica, a prima vista inviate da uffici delle Entrate

LUMACA

Entro tale termine, i modelli trasmessi “senza colpa” in ritardo rispetto alla naturale scadenza, fissata per quest’anno al 28 febbraio, saranno considerati ugualmente tempestivi

Sul sito delle Entrate, in risposta ai quesiti che pervengono dagli operatori coinvolti, i chiarimenti dell’Agenzia attraverso faq, costantemente e tempestivamente aggiornate

Per i trasferimenti precedenti al nuovo regime basato sulla classificazione catastale dell’immobile, valgono ancora le caratteristiche qualitative e di superficie dell’abitazione

immagine generica

Le somme prelevate possono essere dedotte nei limiti di un plafond appositamente determinato. Prevista, inoltre, una specifica deroga al regime di trattamento delle perdite

Nel corso del dibattito parlamentare per la conversione, sono state inserire molte e significative disposizioni tributarie nel testo del decreto legge presentato dal Governo

immagine generica

Con la manovra di bilancio per il 2017, il legislatore ha previsto l’inserimento all’interno del Tuir dell’articolo 55-bis, dando attuazione a una riforma attesa da diversi anni

immagine generica

Possono esercitare l’opzione gli operatori economici individuali, le Snc e le Sas operanti in regime di contabilità ordinaria nonché le Srl a ristretta base proprietaria

immagine generica

Le somme prelevate possono essere dedotte nei limiti di un plafond appositamente determinato. Prevista, inoltre, una specifica deroga al regime di trattamento delle perdite

Presentazione esclusivamente online attraverso i servizi telematici Fisconline o Entratel. Due i modelli proposti e un software che individua e consiglia il più adatto al caso

Nel corso del dibattito parlamentare per la conversione, sono state inserire molte e significative disposizioni tributarie nel testo del decreto legge presentato dal Governo

In caso di modifica ultrannuale, il credito risultante deve essere evidenziato nel modello relativo al periodo d’imposta in cui è presentata la modifica a proprio vantaggio

Istituiti sia quelli da usare alla presentazione della denuncia sia quelli per le somme dovute a seguito di liquidazione, acquiescenza, adesione, conciliazione e definizione delle sole sanzioni

mappa

Concluso l’iter di conversione del provvedimento collegato alla legge di bilancio per il 2017: numerose e significative le modifiche apportate nel corso del dibattito parlamentare

Il regime dipende dal tipo di acquisto effettuato

Condividi su:
Dichiarazione Iva. La Rete è lenta:invio consentito fino al 3 marzo

Ultimi articoli

Normativa e prassi 21 Gennaio 2022

L’esenzione “parziale” dalle imposte ammette la cooperativa al Superbonus

La cooperativa sociale, che riveste contemporaneamente la qualifica di cooperativa di produzione e lavoro, in linea di principio esente dalle imposte sui redditi, la quale ha assoggettato a tassazione la quota dell’utile destinato a riserva legale a partire dall’anno 2012, può accedere al Superbonus, in quanto esente solo parzialmente.

Normativa e prassi 21 Gennaio 2022

Valido il credito d’imposta locazioni per l’affitto del centro commerciale

Può fruire del “bonus affitti” la società che tramite un contratto di locazione stipulato con un Fondo, da lei partecipato, ha a disposizione un immobile sede di un centro commerciale.

Attualità 21 Gennaio 2022

Maxi-concorso per 2.320 funzionari, sedi e calendario della prova tecnica

Puntuale, l’Agenzia delle entrate, come preannunciato, comunica, con un avviso disponibile in rete sul sito istituzionale da oggi, 21 gennaio 2021, per ogni singolo codice concorso, il diario e le sedi regionali di svolgimento della prova oggettiva tecnico-professionale per l’assunzione a tempo indeterminato di 2320 funzionari con profilo amministrativo-tributario.

Dati e statistiche 21 Gennaio 2022

Welfare e produttività: i dati del ministero del Lavoro

Pubblicato sul sito del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali il report relativo al deposito telematico dei contratti aziendali e territoriali che dà indicazione del trend della detassazione dei premi di risultato e della partecipazione agli utili aziendali da parte dei lavoratori del settore privato e della loro diffusione territoriale e, nel contempo, fa il monitoraggio dei contratti “attivi”, quelli, cioè, il cui “periodo di validità” comprende anche il mese di gennaio 2022 (decreto interministeriale 25 marzo 2016).

torna all'inizio del contenuto