Normativa e prassi

19 Luglio 2021

Cooperativa a proprietà indivisa, Superbonus solo sulle abitazioni

Una cooperativa proprietaria di 47 unità immobiliari, di cui 34 a destinazione abitativa, tutte locate ai soci, 9 a destinazione commerciale e 4 a uso ufficio, che intende effettuare dei lavori di isolamento termico e sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale sulle parti comuni alle singole unità del complesso immobiliare (articolo 119 del Dl n. 34/2020), potrà applicare il Superbonus limitatamente alle abitazioni e il bonus ristrutturazioni sui fabbricati commerciali. Il chiarimento arriva dall’Agenzia delle entrate con la risposta n. 486 del 19 luglio 2021.
 
L’Agenzia, nell’ambito del quadro normativo delineato, ricorda che in base ai chiarimenti forniti con la circolare n. 24/2020, possono fruire dell’agevolazione anche le cooperative di abitazione a proprietà indivisa per interventi realizzati sugli immobili posseduti e assegnati in godimento ai propri soci (articolo 119, comma 9, lettera d) del decreto “Rilancio”).
 
La cooperativa istante, quindi, per le 34 unità immobiliari residenziali potrà beneficiare del maxi-sconto sia per le spese sostenute per il lavori trainanti sia per quelli trainati realizzati sulle unità immobiliari assegnate ai soci.
 
Al contrario il Superbonus non si applicherà alle unità commerciali che potranno beneficiare della detrazione per i lavori di riqualificazione energetica nel limite di spesa o di detrazione previsto per ciascuna tipologia di intervento eseguito (articolo 14 del Dl n. 63/2013).
 
In sostanza, al caso in esame può applicarsi:
– per le unità immobiliari a destinazione abitativa assegnate in godimento ai soci, l’agevolazione prevista dell’articolo 119 del decreto “Rilancio” nella misura del 110%, nel rispetto del limite massimo di spesa 

– per le unità immobiliari a destinazione diversa da quella residenziale, oggetto di locazione sia ai soci che a terzi, la detrazione nella misura del 65% all’articolo 14 del decreto legge n. 63/2013, nel limite di spesa o di detrazione previsto per ciascuna tipologia di intervento di efficienza energetica realizzato.

Condividi su:
Cooperativa a proprietà indivisa, Superbonus solo sulle abitazioni

Ultimi articoli

Normativa e prassi 18 Ottobre 2021

Investimenti 4.0, in “trasferta” o in comodato, ma il bonus c’è

La ditta che investe in beni strumentali nuovi per sterilizzare le attrezzature del dentista usufruisce del tax credit introdotto dalla legge di bilancio 2020 anche se utilizza gli strumenti presso hub da lei istituiti in luoghi diversi dalla propria sede.

Normativa e prassi 18 Ottobre 2021

“Disallineamenti da Ibridi”: Aperta la consultazione pubblica

Disponibile in consultazione sul sito dell’Agenzia fino al 19 novembre 2021 lo schema di circolare che fornisce i chiarimenti sulla disciplina dei “Disallineamenti da Ibridi” contenuta nel decreto legislativo di recepimento della direttiva antielusione Atad (articoli da 6 a 11 del Dlgs n.

Normativa e prassi 18 Ottobre 2021

Firma digitale con marca temporale: la data dell’attestazione è certa

Con la risposta n. 725 del 18 ottobre 2021, è stato chiarito che lo strumento della firma digitale corredata da marca temporale, se rispondente ai requisiti previsti dalle norme e dalle regole tecniche vigenti, è idoneo a garantire la certezza della data di emissione, da parte dell’ente di certificazione accreditato, dell’attestato di conformità.

Analisi e commenti 18 Ottobre 2021

Prima casa under 36 – 1 Focus sul requisito Isee

La circolare n. 12/2021, firmata dal direttore dell’Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini, ha fornito, tra gli altri, chiarimenti in merito all’Isee quale requisito soggettivo, di carattere strettamente economico, previsto dall’articolo 64, comma 6 del Dl n.

torna all'inizio del contenuto