Attualità

26 Giugno 2020

Nuovo Consiglio esecutivo Iota: per l’Italia ancora una riconferma

Tra i componenti del nuovo Consiglio esecutivo Iota (Intra-european organisation of tax administrations), l’organo direttivo dell’organizzazione intra-europea delle amministrazioni finanziarie, per il terzo anno consecutivo occuperà un posto anche l’Italia, rappresentata dall’Agenzia delle entrate. La scelta è avvenuta nel corso della 24° Assemblea generale alla quale, sotto la presidenza dell’Autorità fiscale della Grecia, hanno partecipato più di 150 delegati delle 44 amministrazioni fiscali dei Paesi aderenti all’Organizzazione.

Oltre il Covid-19
Tema al centro del summit, svolto in modalità online, la sostenibilità dell’amministrazione finanziaria nel periodo post Covid-19. In particolare, i direttori generali e agli altri delegati partecipanti hanno potuto riflettere sul futuro delle amministrazioni e confrontarsi sulle misure messe in campo per reagire alla grave crisi innescata dalla pandemia e soprattutto sui programmi in agenda per il post coronavirus.
A rappresentare l’Agenzia delle entrate, il vice direttore dell’Agenzia, capo divisione Contribuenti, Paolo Valerio Barbantini.
Parole chiave del dibattito sono state “velocità” e “flessibilità” per superare una situazione improvvisa e non prevedibile. In particolare, i rappresentati del Fisco hanno concordato sull’esigenza di mettere a punto, in breve tempo, forme di lavoro a distanza, in una logica di digitalizzazione dei servizi forniti ai contribuenti e, più in generale, dei processi amministrativi.

Per il terzo anno consecutivo, l’Agenzia, nel consiglio esecutivo
Nel corso della sessione amministrativa dell’Assemblea generale, L’Agenzia delle entrate è stata nuovamente eletta membro del Consiglio esecutivo Iota: si tratta della terza conferma consecutiva. Gli altri membri sono Austria, Belgio, Francia, Romania, Svezia, Svizzera, Ungheria, a supporto della confermata presidenza greca.

Condividi su:
Nuovo Consiglio esecutivo Iota: per l’Italia ancora una riconferma

Ultimi articoli

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Servizi più agili e priorità ai rimborsi, linee guida e indirizzi operativi 2021

Pronte le linee guida per le attività 2021: con la circolare n.

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Nuovo soggetto in un Gruppo Iva, profili di ingresso in itinere

Con la risoluzione n. 30 del 7 maggio 2021 l’Agenzia delle entrate fornisce precisi chiarimenti sul caso di ingresso in itinere di una società già esistente alla data di costituzione del Gruppo Iva, rispetto alla quale si sono successivamente instaurati i vincoli finanziario, economico e organizzativo previsti dal legislatore.

Normativa e prassi 7 Maggio 2021

Precompilata in dirittura d’arrivo, definite le regole per il 2021

Dal 10 maggio, accesso e visualizzazione online dei modelli 730 e Redditi 2021 precompilati, dal mercoledì successivo, il 19 maggio, la dichiarazione dei redditi potrà essere modificata, integrata e presentata telematicamente, e ancora dopo una settimana, dal 26 maggio, parte la compilazione “assistita” del quadro E del 730/2021.

Attualità 7 Maggio 2021

La rete dei mobility manager dell’Agenzia tutela l’ambiente

Pur operando in un settore a basso impatto ambientale, l’Agenzia delle entrate è costantemente impegnata sul fronte della tutela dell’ambiente, attraverso il monitoraggio e la riduzione delle emissioni, ad esempio nell’ambito della mobilità degli spostamenti casa-lavoro dei propri dipendenti.

torna all'inizio del contenuto