Attualità

21 Aprile 2020

Agevolazioni Zona franca Sardegna, più tempo per presentare le istanze

Prorogato fino alle ore 12 del 16 giugno 2020 il termine per presentare le istanze di accesso alle agevolazioni a favore delle piccole e micro imprese situate nella zona istituita nei comuni della regione Sardegna interessati dall’alluvione del 18 e 19 novembre 2013 (zona franca). A disporre lo slittamento della scadenza, prima fissata al 21 aprile 2020 (circolare Mise del 5 febbraio 2020), la circolare del 21 aprile 2020 del ministero dello Sviluppo economico. A seguito del rinvio, la richiesta di accreditamento previsto per i soggetti istanti amministrati da una o più persone giuridiche o enti diversi dalle persone fisiche può essere inoltrata entro le ore 10 del 4 giugno prossimo.
 
La proroga è stata disposta in considerazione dell’emergenza anche economica causata dal Coronavirus.
Il contributo, ricordiamo, può essere utilizzato soltanto in compensazione tramite modello F24, presentato esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate (per un approfondimento vedi articolo “Zona franca in Sardegna: perimetro e agevolazioni”).

Condividi su:
Agevolazioni Zona franca Sardegna, più tempo per presentare le istanze

Ultimi articoli

Normativa e prassi 25 Gennaio 2021

Imposta sui servizi digitali: il modello per comunicare i dati

Disponibile, nella sezione “Modelli” del sito delle Entrate, modulistica e istruzioni per trasmettere le informazioni sull’imposta sui servizi digitali.

Analisi e commenti 25 Gennaio 2021

Leggi di Bilancio 2021 e Fisco – 16 E-commerce delle imprese agricole

Esteso alle reti di imprese agricole e agroalimentari, anche costituite in forma cooperativa o riunite in consorzi o aderenti ai disciplinari delle “strade del vino”, per le annualità dal 2021 al 2023, un credito d’imposta del 40% a sostegno del made in Italy, per gli investimenti destinati alla realizzazione e all’ampliamento di infrastrutture informatiche destinate al potenziamento del commercio elettronico.

Analisi e commenti 25 Gennaio 2021

Superbonus allo specchio, al via la sostenibilità immobiliare

L’agevolazione assicura un rimborso fiscale pari, addirittura, al 110% della spesa sostenuta dai contribuenti per la riqualificazione energetica e antisismica degli edifici.

Normativa e prassi 25 Gennaio 2021

Iva agevolata per gli “accessori” alle strumentazioni anti-Covid

Le cessioni degli strumenti destinati e necessari al corretto utilizzo dei saturimetri sono accessorie alla commercializzazione di questi ultimi e, quindi, sono sottoposte dello stesso regime agevolativo previsto dall’articolo 124 del decreto “Rilancio”, ovvero all’esenzione Iva fino al 31 dicembre 2020 e all’aliquota ridotta del 5% dal 1° gennaio 2021.

torna all'inizio del contenuto