Attualità

21 Aprile 2020

Agevolazioni Zona franca Sardegna, più tempo per presentare le istanze

Prorogato fino alle ore 12 del 16 giugno 2020 il termine per presentare le istanze di accesso alle agevolazioni a favore delle piccole e micro imprese situate nella zona istituita nei comuni della regione Sardegna interessati dall’alluvione del 18 e 19 novembre 2013 (zona franca). A disporre lo slittamento della scadenza, prima fissata al 21 aprile 2020 (circolare Mise del 5 febbraio 2020), la circolare del 21 aprile 2020 del ministero dello Sviluppo economico. A seguito del rinvio, la richiesta di accreditamento previsto per i soggetti istanti amministrati da una o più persone giuridiche o enti diversi dalle persone fisiche può essere inoltrata entro le ore 10 del 4 giugno prossimo.
 
La proroga è stata disposta in considerazione dell’emergenza anche economica causata dal Coronavirus.
Il contributo, ricordiamo, può essere utilizzato soltanto in compensazione tramite modello F24, presentato esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate (per un approfondimento vedi articolo “Zona franca in Sardegna: perimetro e agevolazioni”).

Condividi su:
Agevolazioni Zona franca Sardegna, più tempo per presentare le istanze

Ultimi articoli

Attualità 6 Maggio 2021

Bonus pubblicità, online l’elenco per gli investimenti sulla stampa

Pubblicato, sul sito del dipartimento per l’Informazione e l’Editoria l’elenco, trasmesso dall’Agenzia delle entrate, dei soggetti che hanno “prenotato” il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari.

Analisi e commenti 6 Maggio 2021

La stabile organizzazione – 1 dal modello Ocse al nostro Tuir

La stabile organizzazione rappresenta il criterio di collegamento o soglia minima che consente di ripartire la potestà impositiva tra stato della fonte e della residenza.

Dati e statistiche 5 Maggio 2021

Entrate tributarie gennaio-marzo 2021. Ancora sotto l’effetto della pandemia

Nel primo trimestre del 2021 le entrate tributarie hanno registrato un recupero dello 0,8% portando 803 milioni di euro in più nelle casse dello Stato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, per un totale di 99.

Attualità 5 Maggio 2021

Crescita digitale obiettivo prioritario. Ne ha parlato oggi il direttore Ruffini

Si è svolta stamattina, 5 maggio 2021, presso la Commissione parlamentare di vigilanza sull’Anagrafe tributaria l’audizione del direttore dell’Agenzia, Ernesto Maria Ruffini, sui progetti di digitalizzazione e innovazione tecnologica delle banche dati fiscali.

torna all'inizio del contenuto